Siena-Napoli: le probabili formazioni

La gara da non sbagliare, quella che può rendere fantastica una stagione fino a questo momento vissuta tra alti e bassi: che non trai in inganno il nome poco altisonante degli avversari, Siena-Napoli è un vero e proprio big match. Allo stadio Franchi, gli azzurri giocheranno la prima delle due semifinali di coppa Italia, una competizione che a questo punto è diventata obiettivo primario per la società partenopea.

Ottenere il passaggio del turno significherebbe conquistarsi la finale dell’Olimpico e quindi la possibilità di alzare un trofeo che manca in città da oltre venti anni; perdere invece equivarrebbe ad aggrapparsi soltanto al sogno Champions League, visto che il campionato è ormai quasi compromesso. Ecco spiegato perché contro il Siena Mazzarri non ricorrerà al turn over, ma si affiderà all’undici titolare: solo un dubbio per il tecnico livornese, legato al ballottaggio Lavezzi-Pandev.

Il Pocho non ha certo brillato contro il Milan ed è apparso risentire ancora del mese di stop dovuto all’infortunio rimediato prima di Natale; al contrario invece Pandev attraversa un periodo di forma strepitoso e quindi è logico che Mazzarri valuti la possibilità di mandarlo in campo dal primo minuto. Per il resto contro il Siena dovrebbero giocare più o meno gli stessi calciatori che domenica hanno pareggiato contro i campioni d’Italia, fornendo una prestazione che ha lasciato più di una perplessità per l’incapacità degli azzurri di sfruttare la superiorità numerica. San Siro però è alle spalle, mentre davanti c’è l’appuntamento con il Siena di Sannino: in campo andrà il terzetto difensivo titolare (Campagnaro-Cannavaro-Aronica), con Maggio e Zuniga sulle fasce e la coppia Inler-Gargano al centro. Proprio lo svizzero è chiamato a rispondere alle critiche sempre più insistenti. In attacco Cavani e Hamsik dovrebbero partire da titolare, mentre al momento Pandev è favorito su Lavezzi.

Al contrario del Napoli, il Siena effettuerà un discreto turn over con Pegolo in porta, i due ex Terzi e Contini in difesa insieme a Belmonte; Angelo e Mannini agiranno sulle fasce al posto di Vitiello e Del Grosso, mentre a centrocampo ecco il trio  Gazzi, Vergassola, Giorgi. In avanti la coppia d’attacco sarà Reginaldo-Gonzalez, che sostituirà il duo titolare Calaiò-Destro: i due attaccanti non saranno neanche in panchina.

Le probabili formazioni di Siena-Napoli:

Siena (3-5-2): Pegolo; Terzi, Belmonte, Contini; Angelo, Gazzi, Vergassola, Giorgio, Mannini; Reginaldo, Gonzalez. Allenatore: Sannino.

Napoli (3-4-2-1):  De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Inler, Gargano, Zuniga; Hamsik, Pandev; Cavani. Allenatore: Mazzarri.