Sky, annunciate le serie tv per i prossimi anni

Sky, il 13 luglio a Roma, ha presentato i progetti delle prossima stagione televisiva: conferma per alcune serie di successo e lancio di nuovi format

Nel fantastico scenario della Lanterna di Roma, mercoledì 13 luglio, i vertici di Sky hanno annunciato i progetti futuri. La pay Tv, oltre ad aver dichiarato il rinnovo di alcune serie originali, ha rassicurato sulla creazione e pubblicazione di nuovi format.

Sky
Tutte le novità presenti sulla pay-tv (via WebSource)

Sky è la piattaforma pay tv prima per la produzione di serie tv in Italia. Solo nel 2022 sono stati realizzati circa 26 prodotti originali  italiani. Naturalmente non poteva mancare il rinnovo di serie tv di punta come A casa tutti bene, Blocco 181, Christian e Il Re. Tra gli show presentati c’è la seconda stagione di Petra, la serie tratta dai romanzi di Alicia Gimenez Bartlett, interpretata da Paola Cortellesi e Andrea Pennacchi. Inoltre l’attrice romana ha anche annunciato la sua presenza per il remake italiano della serie Call My Agent. Quest’ultimo show avrà nel proprio cast nomi di grande importanza da Maurizio Lastrico a Matilda De Angelis, o ancora da Emanuela Fanelli a Stefano Accorsi, senza dimenticare Paolo Sorrentino. Tornerà anche Matteo Rovere con la seconda stagione della sua serie Romulus- La guerra per Roma. Il debutto, invece, de Il Grande Gioco segna il ritorno di Francesco Montanari a Sky dopo la serie di Romanzo Criminale. Il Grande gioco è uno show improntato sul mondo dei procuratori calcistici. Altra produzione originale è quella di Unwanted che avrà come protagonista principale Cesare Bocci.

I debutti e gli show internazionali di Sky

Sky
I nuovi show di Sky (fonte: Instagram)

La nuova stagione di Sky sarà segnata dai grandi debutti e ritorni, ma non mancano le certezze. Infatti, Filippo Timi, già volto Sky con i Delitti del Bar Lume, sarà Dostoevskij nella serie omonima diretta dai fratelli D’Innocenzo. Pronte, poi, le serie sugli adattamenti di due libri La Città dei Vivi e M. Il figlio del secolo. La nuova stagione segna anche il debutto di Valeria Golino alla regia di una serie tv: L’arte della gioia. Infine, anche Sidney Sibilia si cimenterà nella serie tv Hanno ucciso l’uomo ragno – la vera storia degli 883. Se dal punto di vista delle produzioni italiane ci saranno numerose novità la stessa cosa accadrà anche sul piano internazionale. Sky ha annunciato la conferma di grandissimi show come la nona stagione di The Blacklist e la seconda di Sanditon. I fan però sono concentrati principalmente sullo show spin-off del Trono di spade: The House of  the dragon. Le attese principali sono per il rinnovo delle seguenti serie: Babylon Berlin, Gangs of London, Yellowstone, The White Lotus, His Dark Materials- queste oscure materie, Chicago Fire e Chicago Pd. La prossima stagione di Sky si preannuncia ricca di show e di sorprese.

Impostazioni privacy