iPhone, spuntano ulteriori novità su iOS 16: tante migliorie in arrivo

Continuano a sbucare fuori tutti i miglioramenti per iPhone in arrivo con iOS 16. Andiamo a vedere cosa cambia per gli smartphone interessati.

In queste ore stanno arrivando numerose indiscrezioni su iOS 16, il nuovo aggiornamento del sistema operativo che gira sui device Apple. Andiamo quindi a vedere tutte le novità per i possessori dei prodotti del colosso di Cupertino.

iOS 16
Cosa cambia con l’aggiornamento del sistema operativo di Apple (via WebSource)

In queste ore sono spuntate ulteriori novità riguardante il keynote della WWDC 2022. Infatti Apple ha dedicato molto spazio alla presentazione di iOS 16, concentrandosi specialmente sulle novità macroscopiche, ossia quelle che avranno maggior impatto. Quindi tutti gli appassionati in queste settimane stanno scoprendo sempre di più del nuovo sistema operativo. Ad oggi sappiamo le funzioni che agevolano l’editing simultaneo di più foto e video a quelle che consentiranno di saltare i CAPTCHA per provare a siti e app che non siamo robot.

Oggi tutto il mondo della tecnologia sono venuti a conoscenza di un’altra feature inedita, che peraltro oltre ad essere inclusa in iOS 16 è già stata implementata anche nella beta di iOS 15.6. Infatti come tutti gli utenti con uno smartphone del colosso di Cupertino sapranno, a partire dal 2020, Apple ha introdotto nel Centro di Controllo la possibilità di azionare il riconoscimento di un brano musicale, una tecnologia basata su Shazam. Proprio questa applicazione è stata acquisita dal colosso californiano nel 2018 al costo di 400 milioni. Andiamo quindi a vedere tutte le novità in arrivo.

iPhone, spuntano ulteriori novità riguardanti iOS 16: cosa cambia per gli utenti

ios16
Il nuovo aggiornamento di Apple (Via WebSource)

Quindi tutti gli iPhone che installeranno iOS 16 avranno l’integrazione tra il riconoscimento della musica accessibile direttamente dal Centro di Controllo e l’app di Shazam diventa più profonda e completa. Infatti prima dell’aggiornamento la cronologia dei brani riconosciuti sfruttando la scorciatoia non era consultabile dall’app. Proprio questo aspetto a breve cambierà con l’arrivo della sincronizzazione dei risultati tra Centro di Controllo e app di Shazam.

Nonostante l’update, resterà sempre possibile consultare la cronologia anche dal Centro di Controllo premendo a lungo sul tasto dedicato. Se invece non avrete ancora abilitato (o abbiate disabilitato) il riconoscimento musicale di Shazam nel Centro di Controllo, la procedura da seguire per attivarlo è semplicissima. Ovviamente l’unico requisito è quello di avere installato sul proprio iPhone iOS 14.2 o versioni successive. Una volta installato l’aggiornamento sarà sufficiente aprire le Impostazioni, selezionare “Centro di Controllo” e da qui cercare “Riconoscimento brani” sotto la voce “Ulteriori controlli. Alla fine basterà cliccare il pulsante ‘+‘ per aggiungere il brano a Shazam.

Impostazioni privacy