Flavio Briatore: sai quanto paga i suoi dipendenti? Svelata la cifra

Flavio Briatore: sai quanto paga i suoi dipendenti? Svelata la vera cifra dopo la polemica sui giovani che non vogliono lavorare per le dichiarazioni di chef Alessandro Borghese.

L’imprenditore si è schierato dalla parte dello chef, raccontando che non prende neanche in considerazione la candidatura di chi si preoccupa di avere il fine settimana libero. Una richiesta che non può arrivare nel settore della ristorazione, secondo Briatore.

Flavio Briatore
Alessandro Borghese e Flavio Briatore (Foto: Instagram)

Una nuova polemica ha acceso gli animi per le dichiarazioni dello chef Alessandro Borghese. Lo stellato ha espresso il suo pensiero: i giovani di oggi non hanno più voglia di lavorare, invece di essere disposti ad imparare. A volte anche senza essere pagati. Questo è il passaggio dell’intervista di Borghese che ha generato maggiori contrasti online.

Briatore sostiene da tempo che oggi i giovani preferiscono il reddito di cittadinanza al lavoro. Pochi giorni fa ha festeggiato il compleanno numero 72 nella sua pizzeria di Milano Crazy Pizza con Elisabetta Gregoraci e il figlio Nathan Falco.

Quanto paga Flavio Briatore i suoi dipendenti

Flavio Briatore
Flavio Briatore (Foto: Instagram)

Che cosa ha detto Alessandro Borghese? Lo chef è stato intervistato dal Corriere della Sera, ai cui microfoni ha spiegato che “i ragazzi preferiscono tenersi stretto il fine settimana per divertirsi con gli amici”. Poi la frase incriminata: “Lavorare per imparare non significa essere per forza pagati”. Un’affermazione che ha scatenato un maremoto di critiche nei confronti della stella di Quattro Ristoranti.

Borghese ha incassato il sostegno di Briatore, ancora al Corriere: “Quello che dice lo chef Alessandro Borghese è la verità. Molti ragazzi cercano lavoro sperando quasi di non trovarlo. Io lo vedo chiaramente: preferiscono il reddito di cittadinanza a un percorso di carriera”. L’imprenditore chiarisce che non è una questione di soldi: “Pur garantendo stipendi adeguati e contratti a lungo termine, rifiutano”. Nel corso dell’intervista ha affermato di avere problemi a trovare personale in Italia a causa del reddito di cittadinanza, definito “la vera ambizione dei giovani”. Chi si presenta da lui ha come priorità la richiesta del weekend libero, ma sono profili che per lui sono scartati immediatamente. “Cambiasse settore, andasse a lavorare in banca”. Non nel settore della ristorazione.

Quanto paga Flavio Briatore? Le cifre arrivano direttamente dalle parole del diretto interessato, l’imprenditore che ha una ventina di indirizzi tra Italia ed estero in giro per il mondo. La proposta è la seguente: il contratto base parte da 1.800-2000 euro netti al mese. Anche lo stage è pagato. Chi entra nel suo gruppo di lavoro viene formato, fa dei corsi, viene retribuito. Il contratto avanzato può arrivare a valere 4-5-10 mila euro e oltre al mese.