Michael Bublé, lacrime di gioia per il cantante: il figlio ha sconfitto il tumore

Finalmente può festeggiare Michael Bublé, con il figlio che finalmente sembrerebbe aver sconfitto il tumore: la rivelazione del cantante.

Michael Bublé, dopo mesi di sofferenza, può finalmente tornare a festeggiare. Infatti il figlio Noah sarebbe riuscito a vincere contro il tumore. La rivelazione del cantante arriva dopo un’intervista al Corriere della Sera: le sue parole.

Michael Bublé
Il cantante in uno scatto dopo un’esibizione (Via WebSource)

Arrivano ottime notizie per tutti i fan Michael Bublé. Infatti tutti i sostenitori dell’artista canadese, da anni hanno il fiato sospeso per le condizioni del figlio, adesso però finalmente potranno tirare un sospiro di sollievo. In queste ore è trapelata la grande notizia: il figlio Noah sta bene ed avrebbe sconfitto il tumore. A confermarlo è stato proprio l’artista Soul attraverso un’intervista concessa su Zoom ad Il Corriere della Sera.

Michael Bublé quindi è stato lieto nell’annunciare che finalmente l’incubo è finito. Parlando ai microfoni del quotidiano italiano, il cantante ha affermato: “Abbiamo fatto un ultimo esame dopo e 5 anni sta bene. Quando è uscito “Love” nel 2018 non ero ancora pronto, ero un sopravvissuto avevo subito il colpo“. Mentre parlava, Michael ha indicato il volto da cui sgorgavano lacrime di gioia. Andiamo quindi a vedere tutti i dettagli spiegati da Bublé al CorSera.

Michael Bublé può festeggiare: Noah finalmente sta bene

Michael Bublé
Il cantante dopo una performance (Via Getty Images)

Michael Bublé ha più volte raccontato che Noah aveva scoperto di avere un tumore allo stomaco quando aveva appena 3 anni. L’annuncio ai fan era arrivato con un comunicato stampa di Bublé, proprio mentre il cantante stava lavorando al disco Love. Proprio a causa di questa brutta notizia, Michael aveva deciso di ritirarsi dalle scene per seguire il piccolo nel suo percorso medico. Già dallo scorso anno il cantante aveva dato notizie confortanti sul percorso di Noah. Infatti, fortunatamente, il bambino ha risposto bene alle cure.

Inoltre Michael ha deciso di rilasciare l’intervista al Corriere della Sera, soprattutto per presentare il suo nuovo progetto musicale. All’interno di Higher, questo il titolo dell’album, c’è anche una piccola sorpresa. Infatti uno dei brani dell’album è stato firmato proprio insieme al piccolo Noah. Così Bublé ha presentato il pezzo al Corriere della Sera affermando: “Stavo scrivendo con Ryan Tedder e gli ho detto che mio figlio mi aveva appena cantato un ritornello interessante“. A breve inoltre Michael diventerà padre per la quarta volta dopo Elias, Vida Amber Betty e Noah. Il cantante, quindi, sta finalmente vivendo un periodo difficile dopo l’incubo della malattia del figlio.