Calciomercato Napoli, Insigne firma con il Toronto: ingaggio e bonus

Calciomercato Napoli, Lorenzo Insigne ha l’accordo con il Toronto: firma entro il fine settimana, i dettagli e le cifre di ingaggio e bonus.

Calciomercato Napoli
Lorenzo Insigne (Getty Images)

L’accordo con il Toronto è totale, Lorenzo Insigne ha deciso. Il numero 24 azzurro lascerà il Napoli a fine stagione per trasferirsi in Canada e giocare la MLS del continente americano. Un contratto troppo ricco per rifiutare, soprattutto nel momento in cui il club di De Laurentiis ridimensiona il monte ingaggi. Il suo contratto in scadenza il 30 giugno non sarà rinnovato, il Napoli non incasserà un euro dalla cessione del suo capitano. La proposta della società è stata considerata troppo inferiore alle aspettative, un ribasso rispetto alle condizioni attuali di contratto.

Tutt’altro invece l’offerta del club canadese: ingaggio netto da 11 milioni di euro all’anno più 3 di bonus facilmente raggiungibili per cinque anni. E non è finita qui. Il calciatore – riferisce l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport – avrà anche tutta una serie di benefit offerti dal Toronto. Villa, scuola internazionale per i figli, auto, e anche insegnante d’inglese per la famiglia.

LEGGI ANCHE –> La top 11 dei migliori calciatori in scadenza di contratto in Italia e in Europa

Calciomercato Napoli, Insigne firma con il Toronto

Calciomercato Napoli
Insigne maglia Maradona (Getty Images)

L’addio è rimandato all’estate, Insigne non vuole abbandonare la squadra a metà stagione. A gennaio, si sa, è quasi impossibile sostituire un top player con un altro calciatore all’altezza. La firma con il Toronto dovrebbe arrivare già entro fine settimana, ufficializzando così un accordo che partirà dalla prossima stagione.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

Nel fine settimana l’agente di Insigne incontrerà Bill Manning, ex calciatore statunitense e oggi presidente del Toronto, per discutere gli ultimi dettagli. La fumata bianca è in arrivo, Insigne è pronto a cambiare vita e giocare in Canada per i prossimi cinque anni.