Covid, aumenta l’indice Rt: torna il timore zona gialla

Covid, la bozza dell’andamento settimanale fotografa una situazione un po’ in peggioramento rispetto a sette giorni fa

 covid
foto pagina Facebook

Sale l’Rt e anche l’incidenza. Gli ultimi dati relativi al Covid riportano una crescita con il primo (l’indice di trasmissibilità) che raggiunge lo 0,91% mentre la settimana scorsa era allo 0,60 e l’incidenza che sale a 19 casi ogni 100mila abitanti (contro gli 11 ogni 100mila di sette giorni fa).

Come ogni venerdì si riunisce oggi la Cabina di Regia e questi sono i dati contenuti nella bozza nell’andamento settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute.

Ricordiamo che l’Rt è dato che indica quante persone sono state contagiate da una sola e in molte regioni sta salendo oltre l’1%. Un tasso preoccupante che paventa la zona gialla e il ritorno alle restrizioni previste per quella fascia emergenziale.

Con le regole attuali si entra in zona gialla quando si arriva a 50 contagiati ogni 100mila abitanti e le regioni chiedono di rivedere proprio i parametri che stabiliscono i colori delle zone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Benevento, focolaio Covid al matrimonio: bambino ricoverato al Santobono

Covid, Rt sale di più in Sardegna e in Sicilia

bollettino Covid
Ministero della Salute

Nonostante l’avanzata della campagna vaccinale – che in alcune regioni come la Campania ha avuto un grande rallentamento – le varianti hanno fatto aumentare il numero dei positivi ma restano comunque basse le ospedalizzazioni. Le regioni chiedono infatti di rivedere i parametri e di considerare il numero dei posti letto occupati in ospedale e non l’Rt.

Si vogliono evitare le restrizioni ad agosto quando con le vacanze le attività commerciali sperano di trovare un po’ di ossigeno. L’Rt in aumento al momento riguarda proprio due regioni tipicamente turistiche, la Sardegna e la Sicilia. Nella prima si registrano 33 nuovi casi settimanali ogni 100mila abitanti e nella seconda 32. Seguono Veneto, Lazio e Campania con 27, 24 e 22.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, la Campania passa da rischio ‘basso’ a ‘moderato’: cosa succede

In Italia sono oltre 25 milioni i cittadini vaccinati. Secondo l’ultimo bollettino nazionale, pubblicato ieri, nelle ultime ventiquattr’ore sono 2.455 i contagiati, 9 i morti e 3.264 i guariti.