Miryea Stabile trova la forza di parlare: “Sono stata molestata”

Miryea Stabile ha deciso di confessare una tremenda situazione di cui è stata vittima: “Sono stata molestata”. Il racconto di quanto successo.

Miryea Stabile
Miryea Stabile sull’Isola dei Famosi (via social)

La ragazza, classe 1997, è diventata ormai un volto familiare per i telespettatori dei canali Mediaset. Già nota per la partecipazione come “pupa” in coppia con il “secchione” Luca Marini, nel programma La Pupa e il Secchione, ha riscosso molto successo anche sull’Isola dei Famosi. Ad oggi, vive a Milano e coltiva la sua passione per il fitness.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

Recentemente, però, attraverso i propri social ufficiali, ha voluto denunciare una situazione che l’ha vista direttamente coinvolta. Nelle storie Instagram, infatti, ha trovato il coraggio di parlare e dire la propria in merito a delle molestie ricevute da parte di estranei.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Francesco Chiofalo nei guai: l’ultima accusa è pesante da gestire

Miryea Stabile: la tremenda confessione sulle molestie

Miryea Stabile
Miryea Stabile sull’Isola dei Famosi (via social)

Miryea non ha voluto far riferimento ad un singolo episodio, ma ha descritto una situazione generalizzando. In particolare, la ragazza ha fatto riferimento alla sua disponibilità nel concedersi ai fan per foto e video. In alcune occasioni, le persone sarebbero andate oltre i limiti e trascendendo in quelle che la ragazza ha definito vere e proprie molestie.

LEGGI ANCHE >>> Italia-Inghilterra, le formazioni del match: sorpresa in attacco per Mancini

“Sono la prima che gioisce quando mi chiedete le foto – spiega Miryea Stabile – perché è una cosa bellissima”. Fino a quando si “tratta di una semplice foto, un boomerang, una domanda, un “come stai'” o un saluto. Nessun problema”, dice la ragazza attraverso le proprie storie Instagram. Da qui arriva la spiegazione di quanto avvenuto in qualche occasione nella quale Miryea non si è sentita a suo agio. Sentirmi afferrata sui fianchi contro la mia volontà, abbracciata subito dopo e sempre contro la mia volontà anche volendo andare oltre… assolutamente no, ha specificato. Mi sono sentita molestata e offesa da estranei, tutto questo, per una semplice foto”, ha concluso la ragazza.