Wimbledon, dove vedere in chiaro la finale Berrettini-Djokovic

C’è attesa per la finale del torneo maschile di Wimbledon tra Berrettini e Djokovic. Ecco dove è possibile vederla in chiaro.

Wimbledon
C’è grande attesa per la finale del torneo londinese (Getty Images)

Domani gli appassionati del tennis potranno gustarsi la finale di Wimbledon in chiaro. I tifosi italiani sono pronti a fare il tifo per Matteo Berrettini, che sfiderà alle 15 un Novak Djokovic. Il serbo è a alla sua settima finale sul terreno inglese, sconfitto solo nel 2013 da  Andy Murray.

Leggi anche-> Katia Serra, chi è la donna che commenterà Italia-Inghilterra: tutto su di lei

Solo questi numeri bastano per riassumere la difficoltà della sfida. L’azzurro di contro è alla sua prima finale in un torneo, dopo averla sfiorata nel 2019 agli Us Open. Tutti si aspettano il colpaccio, anche se il numero uno del ranking ATP non lascerà nulla al caso. Si preannuncia una gara da non perdere, disponibile in chiaro per la gioia degli appassionati.

Wimbledon, dove vedere la finale

Wimbledon
L’italiano avrà di fronte il numero 1 al mondo (Getty Images)

SKY, detentrice dei diritti televisivi, ha infatti deciso di fare un regalo a tutti tifosi del tennista azzurro. Sarà infatti possibile assistere all’atto finale di Wimbledon su TV8, canale del digitale terrestre. A dare l’annuncio è stato Stephen Van Rooyen, Ceo di Sky Europe: “Siamo molto orgogliosi di poterla vivere e raccontare su Sky. Sarà una domenica importante per lo sport italiano“.

Leggi anche-> Brasile-Argentina, diretta streaming: dove vedere la finale di Copa America

Lo stesso manager spiega le ragioni di questa scelta: “Abbiamo deciso di rendere disponibile a tutti, in chiaro, una sfida senza precedentiIn questo modo l’intero paese potrà tifare Berrettini ed essere protagonista di uno straordinario evento sportivo”. L’evento sarà preceduto da un collegamento con molti ospiti, a partire dal capitano della Coppa Davis Filippo Volandri. In collegamento dal Londra ci saranno Stefano MeloccaroPaolo Lorenzi. La diretta inglese servirà anche da trampolino per l’altro evento di questo weekend: la finale di calcio tra Inghilterra ed Italia. Un modo per avvicinarsi a due eventi che hanno avuto grande risalto tra gli sportivi nostrani.