Pompei, spaccio nelle strade della movida: 30enne arrestato

A Pompei i carabinieri hanno compiuto un’operazione di controllo durante la movida notturna. Arrestato 30enne per possesso di stupefacenti.

Pompei
Un arresto in provincia di Napoli durante la movida (via Carabinieri)

Non si fermano i controlli durante la movida a Napoli e Provincia. Infatti durante la serata di sabato i carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata. Il nucleo delle Fiamme Argento è entrato in azione per un servizio straordinario di controllo del territorio. L’azione era finalizzata alla prevenzione dei reati nei luoghi maggiormente frequentati dai giovani. Quindi si è cercato di intervenire in caso di aggressioni e limitare il traffico di stupefacenti.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccini, a Napoli nuovi Open-Day Pfizer: tutte le date e come prenotarsi

Durante il controllo di territorio un uomo di 30 anni è stato preso in arresto. Infatti il 30enne è stato sorpreso in possesso di sostanze stupefacenti, pronte ad essere vendute, presso la stazione ferroviaria di Moregine. L’uomo stava cedendo un involucro ad una persona prima di essere fermato dai carabinieri. Andiamo quindi a vedere i provvedimenti nei confronti dell’uomo e dell’acquirente.

Pompei, controllo del territorio dei carabinieri: sorpreso uno spacciatore

Pompei
L’operazione delle forze dell’ordine (Screen video carabinieri)

In seguito all’operazione i carabinieri hanno fermato venditore ed acquirente. Inoltre i militari hanno sequestrato anche l’involucro che conteneva 5 grammi di cocaina. L’acquirente all’arrivo delle forze dell’ordine ha provato in più modi ad occultare lo stupefacente, provando anche a nasconderlo all’interno di un calzino.

POTREBBE INTERESSARTI >>> El Shaarawy indagato per lesioni: la denuncia viene da un ladro

Durante tutta la serata i carabinieri hanno identificato e 98 persone e 67 veicoli. Inoltre durante i controlli le forze dell’ordine hanno anche elevato 15 contravvenzioni per inosservanze al codice della strada e segnalato tre persone al prefetto. Le tre persone in questione sono state sorprese con una quantità modica di marijuana e cocaina. Inoltre le attività di controllo sono partite nelle ore più calde della movida, con le forze dell’ordine che hanno annunciato nuovi controlli anche nei prossimi weekend.