Università Federico II, corsi ed esami in presenza: cosa è stato deciso

Università Federico II, corsi ed esami in presenza a partire dal prossimo settembre: cosa è stato deciso dall’Ateneo.

Università
Ritorno in aula per gli studenti dell’ateneo partenopeo (via web)

Gli studenti dell’Università Federico II di Napoli torneranno tutti in aula nel prossimo semestre. Un ritorno in presenza garantito in base alla capacità di contenimento delle aule e nel rispetto della normativa contro il Covid-19. Arriva infatti la conferma ufficiale da parte dell’Università partenopea per un ripresa in sicurezza. La DAD, se necessaria, sarà erogata a distanza solo per un terzo delle ore di corso.

LEGGI ANCHE >>> Pompei, apertura straordinaria per la Villa di Diomede: chi può visitarla

I laboratori saranno svolti tutti in presenza e i professori terranno i corsi in DAD proprio dalle aule delle varie strutture universitarie. È importante garantire inoltre, la massima partecipazione alle attività formative proposte a tutti gli studenti in difficoltà a causa della pandemia. Il documento contenente le varie disposizioni sulla ripresa della didattica in presenza è stato approvato dal senato accademico dell’Ateneo. Tale documento prevede che i docenti svolgano tutte le attività didattiche previste attraverso “lezioni frontali in presenza” e “attività laboratoriali” dalle aule delle sedi dei Corsi di Studio.

Università Federico II, ritorno in presenza

Università
Aperture università (Foto di Foundry Co da Pixabay)

L’Ateneo si impegna inoltre, ad assumere e far rispettare tutte le misure anti-contagio necessarie. Le varie attività didattiche si svolgeranno infatti, in presenza di gruppi numericamente compatibili con la capienza dei locali e gli esami si svolgeranno esclusivamente in presenza. Anche se la situazione pandemica attuale sembra migliorata, l’importante è mantenere alta l’attenzione per arrivare alla ripresa in sicurezza. L’obiettivo è quello di tornare in aula almeno per il primo semestre dell’anno accademico 21/22 attraverso misure precauzionali per prevenire la ripresa del contagio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, vaccini senza prenotazione a Porta Capuana: date e modalità

Le nuove disposizioni approvate dal senato accademico della Federico II vogliono favorire la concreta partecipazione di tutti gli studenti. Un ritorno è necessario per ripristinare le attività didattiche e riprendere la frequentazione dell’università, luogo di crescita individuale e di confronto collettivo.