Calciomercato Milan, addio definitivo: firma con il Real Madrid di Ancelotti

Calciomercato Milan, addio definitivo alla Serie A e alla maglia rossonera. Nel suo futuro c’è il Real Madrid del grande ex Carlo Ancelotti.

Calciomercato Milan
Brahim Diaz, Rafael Leao e Diogo Dalot (Getty Images)

Il Milan viene da una grande stagione, conclusa al secondo posto ma con un po’ di amarezza. Dopo aver dominato la Serie A nella prima metà di campionato (diventando anche campioni d’inverno), la squadra ha vissuto un calo e ha perso terreno. A riacquistarlo questo terreno sono stati i cugini dell’Inter, poi vincitori dello scudetto. Il prossimo mese si riparte, il contachilometri si azzera e il via sarà uguale per tutti. Il grande obiettivo del ritorno in Champions League è stato raggiunto. Adesso è tempo di alzare ancora l’asticella, sfruttando i cambi in panchina delle altre big (Inter, Juventus, Napoli, Roma e Lazio). Confermarsi e migliorarsi saranno le parole d’ordine, non sarà facile ma il mercato potrebbe aiutare.

GUARDA QUI –> Amazon, offerte assurde di luglio: i codici sconto per averle gratis

Calciomercato Milan, è un addio: futuro al Real Madrid

Calciomercato Milan
Rafael Leao e Diogo Dalot (Getty Images)

Fronte calciomercato: il Milan è in trattative con il Manchester United per il ritorno di Diogo Dalot. Il terzino ha vissuto l’ultima stagione in prestito a Milano trovando prestazioni che hanno convinto l’allenatore Stefano Pioli e anche il club a puntare ancora su di lui. Il terzino portoghese non ha mai trovato grande spazio in Inghilterra, il Diavolo punta su un prestito con diritto di riscatto. Non c’è stata ancora un’apertura da parte dello United e le cose potrebbero complicarsi ulteriormente.

LEGGI ANCHE –> Diletta Leotta, decisione ufficiale sul futuro: dove sarà da settembre

Già nei giorni scorsi la stampa portoghese aveva riferito di un interessamento del Real Madrid per Dalot. Sulla panchina dei Blancos è appena tornato a sedersi Carlo Ancelotti, l’allenatore più amato dai tifosi rossoneri per i suoi trascorsi al Milan. Ancelotti ha messo gli occhi su Diogo Dalot, un suo pallino da tempo: il tecnico italiano, infatti, ci aveva già provato un anno fa quando allenava l’Everton. A riferirlo è calciomercato.com. Un semplice interessamento per il momento, che potrebbe evolversi e diventare qualcosa di più nelle prossime settimane. Non c’è trattativa tra i due club, ma il Milan dovrà spingersi oltre. La proposta di prestito con diritto di riscatto non è sufficiente, il Manchester United valuta Dalot 15 milioni di euro.