Meteo, il grande caldo non si ferma: quando arriva il fresco, le previsioni

Meteo, temperature da record per il mese di giugno con valori che ballano intorno ai 40°. Quando è previsto il fresco per tornare a respirare.

meteo
Mare (Pixabay)

Il grande caldo in Italia non si ferma, l’anticiclone africano fa sentire forte i suoi effetti sul nostro Paese. Clima dalle alte temperature in tutta la penisola, isolati temporali riguarderanno soltanto i settori alpini occidentali (vai più avanti per le zone regionali del dettaglio). Le colonnine di mercurio dei termometri toccheranno ancora vette da record per il mese di giugno, che ha portato con sé giornate di piena estate. Oggi le temperature si aggireranno intorno ai 36/37° su gran parte del Nord e Centro Italia, mentre al Sud cresceranno ulteriormente fino ai 40° (il picco è previsto in Sicilia con 46°).

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

Dopo le ultime giornate caratterizzate da allerte caldo e aria irrespirabile, si comincia a sognare un po’ di fresco. Quando si registrerà un calo di queste temperature con valori di ferragosto? La risposta fa ben sperare: tocca aspettare soltanto qualche giorno, tra giovedì e venerdì (1 e 2 luglio) si avrà una prima attenuazione del caldo. Nel fine settimana, poi, un fronte temporalesco raggiungerà l’Italia e a partire dal Nord coinvolgerà tutto il Paese con un consistente calo delle temperature. Questo fresco dovuto alla perturbazione in arrivo farà tappa al Centro e al Sud Italia all’inizio della prossima settimana.

LEGGI ANCHE –> Can Yaman e Diletta Leotta si sposano: ecco la data del matrimonio

Il meteo oggi in Campania

Meteo
Il panorama di Napoli e il Vesuvio (Pixabay)

Oggi è previsto tempo prevalentemente soleggiato in tutta la Campania. Proseguirà ancora fino a domani l’allarme caldo diffuso dalla Protezione Civile regionale: temperature sopra le medie stagionali ed elevato tasso di umidità. In questa giornata di fine giugno si sfioreranno i 40°, con tre capoluoghi di provincia su cinque oltre i 35°.

LEGGI ANCHE –> Piazza del Plebiscito, la denuncia: di notte è pista clandestina di motocross

Temperature minime e massime

Aosta 17/25
Torino 19/28
Milano 20/32
Trento 19/31
Bolzano 18/32
Venezia 21/31
Trieste 22/32
Genova 20/24
Bologna 20/34
Firenze 18/32
Ancona 22/34
Perugia 17/32
Roma 19/33
L’Aquila 16/31
Pescara 22/32
Campobasso 17/33
Napoli 21/34
Bari 22/39
Potenza 18/32
Catanzaro 21/38
Palermo 24/35
Cagliari 22/32

GUARDA QUI –> Reazione a Catena, risposta sopra le righe: scappa una parola volgare

La Protezione Civile ha diramato un’allerta gialla (criticità ordinaria) per temporali in Lombardia e Piemonte. Vediamo le zone interessate nel dettaglio.

  • Lombardia: Valchiavenna, Media-bassa Valtellina, Alta Valtellina, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche.
  • Piemonte: Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po.