Immobile confessa: “L’ho trovato nell’armadio, avevo i brividi dalla paura”

Ciro Immobile, attaccante della Lazio e della Nazionale italiana, ha raccontato un episodio che lo ha segnato particolarmente: i dettagli dell’accaduto.

Immobile
Ciro Immobile durante la conferenza a Coverciano (via screenshot)

Ciro Immobile ha preso parte alla conferenza stampa tenuta quest’oggi a Coverciano in vista della partita contro il Belgio, in programma venerdì 2 luglio alle ore 21:00. Il passaggio inaspettato della Svizzera contro la favoritissima Francia ha mescolato ancora di più le carte di un Europeo imprevedibile. Gli azzurri di Mancini sono pronti a scendere in campo sudando la maglia della Nazionale per provare ad approdare in semifinale. Prima, però, c’è da superare la squadra che ha mandato a casa il Portogallo di Cristiano Ronaldo.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

“Con l’Austria abbiamo portato a casa il risultato, siamo orgogliosi. Fino ad ora, abbiamo disputato un Europeo sempre concentrati e sempre al massimo”, ha iniziato con queste parole l’attaccante. A me piacerebbe vincere! Toglierei i miei due gol fatti fino ad ora per portare la Coppa a casa, non è retorica, ha reso noto il centravanti. “Quando si affrontano queste competizioni con tante responsabilità – dice Immobile – hai bisogno di un supporto e di una mano. In questo il mister e tutto lo staff sono incredibili”. Durante la conferenza, poi, l’azzurro ha raccontato un aneddoto che lo ha visto coinvolto in prima persona e che sembra averlo segnato particolarmente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, accordo con Konami: non solo Pes, il centro sportivo cambia nome

Ciro Immobile racconta l’accaduto

Immobile
Ciro Immobile, attaccante della Lazio e della Nazionale (via social)

L’attaccante, durante la conferenza, ha anche avuto modo di spiegare quello che sta accadendo in ritiro. Gli azzurri, molto complici tra loro, hanno trovato in Lorenzo Insigne un vero mattatore. L’esterno d’attacco del Napoli ha un rapporto speciale con Immobile e Verratti, visti anche i trascorsi al Pescara. Il centravanti è il più bersagliato dagli scherzi di Insigne ed in conferenza ne ha raccontato uno che sui social non è circolato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, come sbloccare l’affare Vlahovic

“Sto camminando sempre con attenzione, non posso girare guardando un telefono o chiamare qualcuno perché lui si nasconde ovunque”, ha spiegato Immobile. Poi ha spiegato le dinamiche dell’accaduto. “Questo episodio Verratti non è riuscito a registrarlo. L’altro giorno siamo rientrati dal pranzo, lui stava in camera mia con Verratti. Ho trovato Marco sul letto e Insigne si era nascosto dentro l’armadio. Stavo parlando al telefono, sono entrato e lui è uscito dall’armadio facendomi spaventare. Sono uno che si spaventa facilmente. Gli ho detto che un giorno di questi mi fa prendere un coccolone, avevo i brividi dalla paura“.

PER IL VIDEO DELLA CONFERENZA CLICCA QUI