Calciomercato Napoli: un big chiede chiarezza: a breve incontro con ADL

Uno dei big della rosa del Napoli chiede chiarezza ad Aurelio De Laurentiis in vista del calciomercato: a breve incontro con l’entourage. 

Calciomercato Napoli
A breve l’incontro tra l’entourage del calciatore ed il patron (Getty Images)

Prima di chiudere i primi colpi di calciomercato in entrata, il Napoli dovrà pensare prima a cedere alcuni dei suoi calciatori. Infatti le due mancate qualificazioni in Champions League si fanno sentire sul bilancio degli azzurri, che adesso sono costretti a ridurre drasticamente il monte ingaggi. Per questo ogni idea di acquisto è in stand-by, con Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli in continuo contatto per sfoltire il gruppo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Juventus, Arthur già ai saluti: due le opzioni per il brasiliano

Di conseguenza si tratterà anche la cessione di colpi pregiati e tra questi troviamo anche Kalidou Koulibaly. Il difensore senegalese è legatissimo alla città, ma oggi chiede chiarezza al patron sul suo futuro. Per questo motivo l’agente del calciatore, Fali Ramadani, è pronto ad incontrare De Laurentiis. Inoltre il summit tra le due parti dovrebbe avvenire il prossimo 11 luglio, quindi anche prima della conclusione dell’Europeo. Con un eventuale cessione di un paio di pezzi pregiati, il Napoli potrà finalmente operare sul mercato.

Calciomercato Napoli, anche Insigne potrebbe dire addio: rinnovo in stand-by

Calciomercato Napoli Insigne
Anche Lorenzo Insigne pronto a dire addio al Napoli (via Getty Images)

Ma il calciomercato in uscita potrebbe essere un vero e proprio incubo per i tifosi partenopei. Infatti dopo undici stagioni al Napoli, potrebbe dire addio anche Lorenzo Insigne. Il Capitano azzurro ha il contratto in scadenza nel 2022 ed in caso di mancato rinnovo potrebbe dire addio già in questa finestra di mercato, per non ripetere i pasticci fatti con i contratti di Arkadiusz Milik, Elseid Hysaj e Nikola Maksimovic.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Regola del gol fuori casa abolita: cosa cambia nelle competizioni europee

Al momento la distanza tra De Laurentiis e Insigne è netta. Infatti il patron azzurro vorrebbe puntare ad un rinnovo al ribasso, mentre il fantasista azzurro chiede un aumento anche a causa della sua miglior stagione in Serie A dal punto di vista realizzativo. Ad oggi quindi si cerca ancora un accordo, ma il Napoli rischia seriamente di perdere tre dei suoi pezzi pregiati, con Insigne, Fabiàn Ruiz e Kalidou Koulibaly richiesti dai top team europei.