Il pranzo è servito, quando inizia e come funziona il game show di Insinna

Il pranzo è servito è la storica trasmissione di Corrado e oggi con Flavio Insinna sarà di nuovo in onda: le novità

Il pranzo è servito
Insinna, conduttore de Il pranzo è servito (Getty Images)

L’estate della prima rete si colora di un nuovo e vecchio programma, un appuntamento che riguarda sia gli appassionati dei game show che della cucina, un mix che ha le migliori prospettive in termini di ascolti. Alle ore 14.00 di oggi su RaiUno torna Flavio Insinna con Il pranzo è servito. Con l’amato condutture ci sarà anche Ginevra Pisani, una delle professoresse de L’Eredità.

Tra novità e classiche modalità il gioco è giunto alla dodicesima edizione e tra le precedenti si ricordano ricordano le conduzioni di Davide Mengacci e Claudio Lippi. Anche la nuova stagione sarà manterrà qualcosa di “antico” che coinvolge molto i telespettatori di casa ma non con i social come siamo abituati a vedere negli ultimi anni: non ci saranno integrazioni in questo modo ma le vecchie e care telefonate con il pubblico di casa che interverrà direttamente nel gioco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Don Matteo 13, Terence Hill rivela: “Scomparirò, vi spiego come accade”

Il pranzo è servito: le modalità del gioco

Logo anni ’80 Il pranzo è servito (screen YouTube)

In un’intervista a TvMia Insinna ha spiegato che non vorrà sostituire il grande predecessore Corrado, ideatore del programma, ma che rifare la trasmissione dopo dieci anni (da un’idea nata insieme alla vedova) è un omaggio a lui. Insinna ha anche spiegato come si svolgerà il gioco che si manterrà fedele alla linea classica.

I concorrenti sono due e dovranno girare la celebre ruota con le cinque pietanze (primi, secondi, formaggi, dolce e frutta). Saranno tre parti: nella prima i concorrenti dovranno rispondere a un blocco di domande poi nella seconda la vera e propria sfida con le prove pratiche e la realizzazione dei piatti. Nella terza parte ci saranno poi domande dirette giocando sempre con la ruota delle pietanze che vengono assegnate ai concorrenti: scopo finale ottenerne quante più possibili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Whatsapp, arriva un nuovo aggiornamento: grandi novità

Durante le tre fasi ci saranno le telefonate da casa previa prenotazione. È questo forse l’aspetto più vintage del programma: Insinna farà ai telespettatori delle domande e in caso di risposta giusta si vinceranno centinaia di euro che si possono accumulare.