Emilio Fede, blitz della polizia in casa: lo sfogo dell’ex giornalista

Emilio Fede ha da poco perso la moglie. L’ex giornalista ha avuto anche un altro brutto episodio, che non ha gradito e sul quale si sfoga.

Emilio Fede
Emilio Fede si sfoga per un episodio spiacevole (Screen Youtube)

Da qualche giorno Emilio Fede ha perso sua moglie Diana De Feo. La donna è morta ad 84 anni a Napoli nella sua casa di Villa Lucia. La donna si trovava lì per una riabilitazione a causa di una malattia che, alla fine, ha avuto il sopravvento. Il marito invece non era presente, come spiega in un’intervista al ‘Corriere della Sera’.

Leggi anche-> Coronavirus Campania, il bollettino di oggi 26 giugno

Non potevo stare con lei perché Villa Lucia è meravigliosa ma anche piena di scale. Mi informavo ogni giorno capendo quando poteva parlare al telefono. Ho aspettato mesi per poter scendere a Napoli e festeggiare il mio compleanno, avendo chiesto il permesso. Il giorno prima della partenza, però, lei non c’era più” queste le parole dell’ex direttore del Tg4.

Emilio Fede, visita a sorpresa della Polizia

Emilio Fede
Il giornalista e volto noto della tv ha appena pianto la scomparsa della moglie (Getty Images)

L’uomo si trova agli arresti domiciliari a causa della condanna di 4 anni e mezzo per il caso Ruby. Aveva chiesto di scendere a Napoli per festeggiare il compleanno con la moglie. Al momento non è autonomo, visto che ha subito un’operazione lo scorso aprile. Nel frattempo soggiornava all’Hotel Santa Lucia, nel capoluogo partenopeo.

Leggi anche-> Pfizer ritira il farmaco dal mercato: contiene cancerogeni

E’ qui che, all’alba, è stato svegliato da una pattuglia della Polizia che ha voluto accertare la presenza di autorizzazioni da parte del tribunale. Un gesto non gradito dall’uomo, anche per il lutto subito appena due giorni fa. Durissime le sue parole contro i magistrati: “Sono scioccato. Mi hanno svegliato, sono stati un’ora a controllare i documenti e poi sono andati via. Ho il permesso di rimanere in città fino al 29, poi chiederò all’avvocato una proroga. Non voglio andarmene senza seppellire mia moglie“. I due sono stati una coppia inseparabile per 57 anni.