Torre del Greco, focolaio di variante Delta in una palestra: boom di contagi

Arriva anche a Torre del Greco la variante Delta. In una settimana si sono registrati 44 casi della contagiosissima variante: tutti i dati.

Torre del Greco
Palestra (Getty Images)

A Torre del Greco sono già 44 i casi registrati di variante delta, ossia la più contagiosa al momento. Infatti la mutazione del virus proveniente dall’India è la più diffusa al mondo ed adesso è arrivata in Italia ed anche in Campania. Il boom dei casi, però, c’è stato nella cittadina vesuviana, con ben quarantaquattro casi in una sola settimana. Fortunatamente queste persone sono state colpite dalla variante ma senza riportare alcun sintomo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccini Napoli, open day dal 25 al 27 giugno senza prenotazione

Inoltre alcune di queste persone si sarebbero già negativizzate. La Regione sta analizzando con attenzione i tamponi e per la prima volta si sta sequenziando la contagiosa variante. Infatti l’Unità di Crisi sembra preoccupata dai numerosi casi di Variante Delta nel territorio. Una vera e propria notizia negativa, visto che fino a qualche giorno fa non era stata ancora sequenziata la mutazione del virus in Campania.

Torre del Greco, preoccupano i 44 casi di variante Delta: la situazione in Campania

Torre del Greco
Il punto sulla Variante Delta (Photo by Morris MacMatzen/Getty Images)

In Campania sono 321 le persone affette da varianti Covid differenti. La più diffusa resta quella inglese (170 casi), seguita proprio dalla variante Delta in netta crescita in Regione con 82 casi. Sono 32, invece, i casi di variante brasiliana all’interno della regione, seguita da 23 europee e 6 di variante colombiana. Inoltre stando alle ultime notizie i 44 casi di variante delta di Torre del Greco sarebbero tutti correlati.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Whirpool, a Napoli nuovo blocco stradale dei lavoratori

Stando ad alcune indiscrezioni, il focolaio sarebbe esploso in una palestra per poi arrivare in diversi nuclei familiari. I casi avrebbero raggiunto anche le zone coperte dall’Azienda Sanitaria Locale Napoli 3 Sud. Infatti la variante delta è stata rilevata anche ad Ercolano, Massa di Somma, Portici e tutte le zone in vicine. Secondo i sospetti, però, il tutto sarebbe partito proprio da Torre del Greco dopo i 44 casi registrati in sette giorni.