Koulibaly, solidarietà per il suo paese: il gesto del difensore azzurro

Koulibaly fa parlare di sé ancora una volta per aver aperto il cuore. Un grande gesto per i suoi concittadini bisognosi

Getty Images

Se in campo è grande ma come tutti i calciatori può essere messo in discussione, a Kalidou Koulibaly non c’è nulla da dire per quello che fa quando è fuori dal rettangolo di gioco. Il difensore dal Napoli è da sempre uno dei protagonisti in attività di beneficenza soprattutto verso il Senegal, il suo paese, e i suoi connazionale molti dei quali li incontra proprio nel capoluogo partenopeo.

In occasione del suo trentesimo compleanno Koulibaly “si è fatto un regalo”, provando ad aiutare chi nella sua terra non ha accesso neanche accesso ai basilari strumenti sanitari. Da Napoli è partita una nave in direzione Senegal, dove sta trascorrendo le vacanze prima del ritiro con gli azzurri, carica – come rivela la gazzetta.it – di due ambulanze, lettighe e tanto materiale medico-sanitario come camici e innumerevoli mascherine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, programmate 5 cessioni: Maldini ha già deciso

Koulibaly, il grande cuore d’oro

Koulibaly
Kalidou Koulibaly (Getty Images)

Koulibaly non ha badato a spese come stesso fa da quando è un calciatore professionista. Tanta beneficenza ma nessuna pubblicità. I suoi gesti in strada sono noti perché qualche tifoso l’ha riconosciuto e ha raccontato quanto visto su Facebook.

A gennaio per esempio, nella morsa del freddo, fu visto ad Agnano intento a distribuire giacconi per ripararsi dalla basse temperature tra i suoi concittadini che spesso lavano i vetri ai semafori oppure regalare cornetti di buon mattino a chi vive di stenti. Il cuore d’oro di Koulibaly ovviamente non è rivolto solo ai senegalesi ma anche ai tanti napoletani che vivono in condizioni disagiate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, trovato l’erede di Koulibaly: c’è l’accordo

Nel frattempo i pensieri sono anche rivolti al calcio. Il 1 luglio si aprirà ufficialmente il calciomercato e il futuro del difensore è ancora in certo. Sono ormai almeno due anni che calciatore potrebbe lasciare la maglia azzurra anche se non ha mai nascosto di voler rimanere. Il presidente De Laurentiis però prende in considerazione solo offerte che vanno almeno dai 65 milioni di euro in su.