Reazione a Catena, programma nella bufera: interviene Marco Liorni

Reazione a Catena, il programma estivo targato Rai nella bufera: interviene Marco Liorni. Vediamo insieme cosa è successo durante la puntata.

Reazione a catena
Daniele Liorni conduce Reazione a catena (via screenshot)

È ormai iniziata la nuova stagione di Reazione a Catena, il programma estivo condotto da Marco Liorni su Rai 1. Il quiz show continua a superare infatti, il 24% di share. Non mancano tuttavia gli imprevisti, come nella puntata di giovedì 17 giugno, durante la quale si sono scontrate le campionesse Pignolette e gli sfidanti Coccodrilli.

LEGGI ANCHE >>> Maria De Filippi assente ai funerali di Michele Merlo: il motivo

La risposta di uno dei concorrenti della squadra dei Coccodrilli ha fatto infuriare i fan. “Ha detto una parolaccia. Durante il gioco è accaduto infatti, qualcosa di inaspettato. I due team devono provare ad indovinare una parola di cinque lettere che finisce con “gna”. Le provano tutte: “Lagna, legna, fogna…”, senza però arrivare a capire quale sia la parola giusta. Ad un certo punto uno dei concorrenti dei Coccodrilli prova con la parola Cagna lasciandosi sfuggire anche un sorriso.

Reazione a catena, cosa è successo durante la puntata

Reazione a catena
Reazione a catena, il programma estivo Rai (screen YouTube)

Dopo l’uscita infelice, cala il gelo nello studio mentre il conduttore Marco Liorni cerca di portare avanti il gioco senza dare troppo peso. Ma sui social si sono diffusi i commenti degli spettatori del programma indignati. “Ho appena acceso e ho sentito quella parola..”, oppure altre osservazioni come “Voglio sperare che stiano mostrando i concorrenti peggiori per poi crescere di livello nelle prossime puntate”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spotify lancia Greenroom, pronta una rivoluzione: le novità

Liorni, con grande professionalità, ha portato avanti la puntata fino alla fine. Le concorrenti di Foligno, le Pignolette, si confermano campionesse, giocando all’ultima parola per ben 19.250 euro. Le parole a disposizione sono “voce e rotta”. La squadra prova con la parola “collo”, ma la risposta alla fine era “corridoio”.