Maria De Filippi assente ai funerali di Michele Merlo: il motivo

Maria De Filippi, conduttrice del programma Amici, non ha preso parte ai funerali del cantante Michele Merlo: il motivo della scelta.

Maria De Filippi
Maria De Filippi conduce Uomini e Donne, il programma in onda su Canale 5 (via screenshot)

Venerdì 18 giugno, allo stadio Toni Zen di Rosà, suo paese d’origine, si sono svolti i funerali di Michele Merlo. Il cantante, scomparso agli inizi di giugno a seguito di un’emorragia cerebrale causata da una leucemia fulminante, ha lasciato un ricordo indelebile negli parenti, amici e nei fan. Conosciuto anche con il nome d’arte Mike Bird, il ragazzo aveva preso parte all’edizione di Amici 2017.

All’evento, un momento molto triste per la fidanzata Luna Shirin Rasia, i genitori Katia Ferrari e Domenico Merlo, hanno preso parte anche esponenti politici. Nel caso specifico, sia Matteo Salvini e Giorgia Meloni hanno presenziato ai funerali di Michele Merlo. Grande assente Maria De Filippi, la donna che lo ha lanciato nel corso del programma Amici. C’è un motivo specifico per il quale la conduttrice non c’era.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fedez nei guai, canzone a rischio ritiro: ennesima bufera

Maria De Filippi non ha partecipato ai funerali di Michele Merlo: il motivo

Maria De Filippi
Michele Merlo (via social)

La moglie di Maurizio Costanzo ha scelto intenzionalmente di non prendere parte all’evento pubblico. La donna, infatti, vuole compiere un gesto riservato nei confronti delle persone care al musicista scomparso e per onorare il suo ricordo.

LEGGI ANCHE >>> Achille Lauro, dalla musica al film: il nuovo accordo gli cambia la carriera

Stando a quanto riferisce FanPage, in questi giorni Maria De Filippi si recherà a casa dei genitori del cantante venuto a mancare a causa di una leucemia fulminante. Dopo aver appreso la notizia, la conduttrice aveva scritto sui social: “Eri un ragazzo speciale e lo avevamo capito tutti. Avevi un’intensità unica, una capacità di guardarti dentro fin troppo spiccata che a volte ti faceva arrovellare attorno agli umori e alle sensazioni”.