Omicidio Pasquale Apicella, le pene per i tre imputati al processo

E’ stata emessa la sentenza per l’Omicidio di Pasquale Apicella nell’aprile del 2020. Sono stati condannati i tre responsabili poliziotto ucciso napoliArriva la sentenza per i tre imputati per l’omicidio di Lino Apicella. Il poliziotto morì lo scorso anno a seguito di un incidente con l’auto di servizio. Tre gli imputati, responsabili anche di una rapina avvenuta pochi minuti prima dello scontro fatale.

Leggi anche-> Lino Apicella, oggi la sentenza per il poliziotto ucciso: sit-in dei familiari

Il pubblico ministero aveva chiesto la condanna all’ergastolo per i tre imputati: Fabricio Hadzovic, Admir Hadzovic e Renato Adzovic rispettivamente di 41,28 e 40 anni. Le accuse sono di omicidio volontario, rapina, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Omicidio Pasquale Apicella, la condanna dei giudici

Poliziotto ucciso napoli
L’agente è stato vittima di un fatale incidente (Getty Images)

Finalmente la Corte d’Assise del capoluogo napoletano ha emesso il suo giudizio. I tre uomini dovranno scontare condanne per 18 e 26 anni. La condanna più dura va a Fabricio Hadzovic mentre gli altri due sconteranno una pena più lieve.

Leggi anche->Napoli, continuano i controlli durante la Movida: quasi 300 identificati

I tre avevano seminato il terrore a Napoli, dopo aver rapinato un bancomat nelle prime ore del mattino. Successivamente la volante di Apicella aveva provato a fermarli, schiantandosi però tragicamente contro l’Audi dei tre uomini che guidavano a folle velocità.