Vaccino Pfizer, l’Aifa autorizza la somministrazione per la fascia 12-15 anni

L’agenzia italiana del farmaco (AIFA) ha reso nota l’autorizzazione all’utilizzio del vaccino Pfizer per i ragazzi tra i 12 e i 15 anni.

vaccini maturandi
vaccino Pfizer (Getty Images)

L’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha approvato l’utilizzo del vaccino Pfizer contro il Covid-19 per l’immunizzazione dei ragazzi della fascia d’età compresa tra i 12 e i 15 anni. Il 28 maggio scorso infatti, il via libera è stato anticipato dall’EMA (Agenzia Europea del Farmaco). La Commissione Tecnico Scientifica di AIFA ha dunque accolto pienamente il parere espresso dall’EMA.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, il bollettino del 31 maggio

La struttura commissariale presieduta dal commissario straordinario per l’emergenza Covid, Figliuolo, ha reso noto che dal prossimo 3 giugno la campagna di vaccinazione sarà aperta a tutte le fasce d’età fino ai 16 anni. L’obiettivo è quello di raggiungere l’immunizzazione di tutta la popolazione italiana in tempi brevi. Il tutto per permettere l’avvio della stagione turistica estiva in totale sicurezza e senza alcuna chiusura.

L’Ema approva il vaccino Pfizer: ecco il comunicato

Pfizer
Novità importanti per il vaccino Pfizer (Getty Images)

L’approvazione della vaccinazione dei ragazzi tra i 12 e i 15 anni con il vaccino Pfizer è sicuramente un dato rilevante che concorre a rafforzare l’obiettivo primario del commissario Figliuolo. Quando sarà avviata questa ulteriore campagna vaccinale con estensione delle fasce d’età, si cercherà poi di puntare sull’aumento delle 500mila somministrazioni giornaliere. Ad oggi il totale delle inoculazioni ammonta a 34.470.841.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Campania, il bollettino regionale di oggi 31 maggio

Nel comunicato ufficiale, pubblicato sul sito dell’AIFA, si rende noto che “Secondo la CTS, infatti, i dati disponibili dimostrano l’efficacia e la sicurezza del vaccino anche per i soggetti compresi in questa fascia di età.”