Napoli, il magistrato Maresca si candida a sindaco: “La città chiede aiuto”

Il magistrato Catello Maresca sta pensando di candidarsi come sindaco per la città di Napoli. In un post spiega le sue motivazioni.

Napoli
Il magistrato Catello Maresca è pronto a scendere in politica (Foto profilo Facebook Catello Maresca)

Manca ormai poco per la discesa in politica del magistrato Catello Maresca. Il sostituto procuratore incassa infatti l’approvazione dell’aspettativa per motivi elettorali da parte del CSM. In un lungo post su Facebook ha modo di ringraziare l’organo per la decisione.

Leggi anche-> Phishing bancario, sette arresti nel Napoletano: sequestrati 94mila euro

Questa deliberazione, fatta con serenità di giudizio, mi consente di andare avanti. Voglio prestare ascolto ad una città sofferente. Napoli chiede aiuto ed impegno civico a tutti noi, per risolvere antichi problemi e nuove emergenze“.

Napoli, stoccata di Maresca al sindaco Luigi De Magistris

Napoli
Tra gli argomenti trattati anche la riqualificazione di Bagnoli (Foto di Santo Tarda da Pixabay)

A seguito della sua scelta, non sono mancate le critiche. Alle quali il sostituto Procuratore Generale risponde in modo pacato ma altrettanto deciso. Facendo notare come chi lo critichi provenga anch’esso dal mondo della magistratura: un chiaro riferimento all’attuale primo cittadino Luigi De Magistris.

Faccio notare come la mia richiesta sia avvenuta solo dopo l’8maggio. Richiesta fatta con serietà ed onestà. Le critiche sono legittime, come l’ipocrisia dispensata quotidianamente“. Nel frattempo sui profili social del magistrato appaiono anche i primi simboli: un logo con nome e cognome su di uno sfondo azzurro.

Candidatura che rimane civica, non politica

Nonostante sia noto che sarà il candidato espresso da tutto il centrodestra, Maresca ci tiene a ribadire la natura civica della candidatura. Ricalcando quindi il logo, si vuole rimarcare l’impegno al fianco dei cittadini onesti anche nella discesa in politica.

Leggi anche-> Camorra, arrestati tre affiliati del clan Terracciano: l’operazione dei carabinieri

E infatti sul suo blog si rimarcano le tante iniziative alle quali ha partecipato in questi anni. Senza però ignorare temi importanti anche per la città: da Bagnoli, definito come una storia infinita al porto passando anche per la cura del verde. Non a caso viene citato il Parco Virgiliano, ubicato tra i panorami della caratteristica Posillipo. Insomma gli ingredienti per un buon programma elettorale ci sono, ora manca solo l’annuncio ufficiale.