Daydreamer, le anticipazioni del 25 maggio: Can cade nella trappola di Ayca

Anticipazioni Daydreamer puntata 25 maggio. Sanem è tornata a lavorare nel quartiere insieme al padre, cosa è successo davvero.

anticipazioni daydreamer
Ayca stringe la mano di Can

Dall’ultima discussione con Can, Sanem non è più la stessa. La giovane Aydin ha lasciato la tenuta ed il lavoro, tornando nel quartiere a casa dei genitori. Dall’agenzia all’alimentari di famiglia, dove comincia ad occuparsi delle consegne a domicilio. Intanto la campagna della Fikri Harika viene scelta dal cliente per la promozione delle creme. Ayca decide di organizzare una festa. Tra gli invitati c’è anche Sanem, che non partecipa più alle riunioni di lavoro e non fa più da referente per la campagna pubblicitaria. Cosa c’è dietro l’idea di questa festa? Ayca è molto vicina a Can e potrebbe approfittare del momento per provare a baciarlo.

GUARDA QUI –> Daydreamer, in anteprima il finale della serie

Anticipazioni Daydreamer puntata 25 maggio

anticipazioni daydreamer
Sanem

Sanem è lontana, Can sta male. Il Divit le ha prima fatto visita all’alimentari provando a convincerla a tornare in agenzia, poi ha cercato conforto da Mihriban. È innamorato, ma non riesce più ad esprimere i suoi sentimenti per Sanem dal giorno dell’incidente. La mossa di Ayca potrebbe mettere in pericolo la relazione della Aydin. Can non sembra interessato: i suoi pensieri sono occupati da Sanem, ma non basta. Bisogna fare qualcosa, un gesto che le mostri il suo amore. Cosa succederà adesso? Il gran finale della serie si avvicina, la svolta è a un passo.

LEGGI ANCHE –> Mr Wrong, la nuova serie con Can Yaman: orario, trama e anticipazioni

Il discorso di Ayca per avvicinarsi a Can: “Ho sentito che hai avuto problemi nella tua vita privata. Non voglio entrare nel merito, ma se vuoi possiamo posticipare l’arrampicata. Io e te ci somigliamo davvero molto. Anch’io quando ho qualche problema cerco di risolverlo da sola e tengo tutto dentro. Tendo sempre a colpevolizzarmi. Vorrei solo dirti che se sei stanco di tenerti tutto dentro e vuoi parlare con qualcuno, puoi sempre contare su di me.