Napoli, weekend di controlli anti-Covid: 120 sanzioni durante la movida

Continuano i controlli anti-Covid delle forze dell’ordine nel weekend. Sono oltre 120 le sanzioni durante la movida del sabato sera di Napoli.

Covid Napoli controlli
Tantissimi controlli dei carabinieri nel sabato napoletano (via WebSource)

Con l’allentamento delle restrizioni anti-Covid sono tantissimi i controlli delle forze dell’ordine a Napoli. Infatti la voglia di uscire è tanta, dopo un anno in casa per limitare il diffondersi della pandemia. I carabinieri quindi sono entrati in azione nelle zone più frequentate del weekend napoletano come Mergellina e Posillipo. Qui sono tantissimi i cittadini puniti a causa degli assembramenti o del mancato rispetto del coprifuoco.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Benevento, accoltellate due donne: fermati i responsabili

Infatti proprio a Mergellina i carabinieri hanno sanzionato 25 cittadini per il mancato rispetto del coprifuoco. Inoltre i militari hanno invitato i residenti al rispetto delle norme imposte per limitare il contagio, anche in vista dell’allungamento del coprifuoco, previsto per la prossima settimana. Ma non sono mancate nemmeno le sanzioni contro i locali, specialmente a Posillipo. Andiamo a vedere cos’è successo.

Napoli, ancora controlli anti-Covid: sanzionati diversi locali a Posillipo

Napoli controlli Covid
Le operazioni dei carabinieri nel weekend (Screen video carabinieri)

Ovviamente non sono mancati nemmeno i provvedimenti contro i locali per il mancato rispetto delle misure di sicurezza. Infatti a Posillipo, poco dopo le 22, i carabinieri hanno invitato alla chiusura circa 15 attività commerciali tra ristoranti, pub e paninerie, allontanando anche i clienti a ridosso delle attività. Si è quindi cercato di far rispettare la chiusura anche ai locali.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, ennesima aggressione ai medici del 118: ambulanza danneggiata

Sono diverse le operazioni delle forze dell’ordine contro gli assembramenti. Infatti sono tantissimi i giovani sanzionati nei pressi di Piazza San Luigi. Tra questi infatti ci sono state dieci sanzioni per dei ragazzi che sostavano nei pressi dei locali. Mentre invece a Piazza San Giovanni i militari hanno sanzionato ben 22 giovani per il mancato rispetto del coprifuoco. Inoltre otto di questi ragazzi sono stati segnalati per l’uso di sostanze stupefacenti.

Inoltre a Napoli centro arriva una pesante multa ad un locale, dopo che i carabinieri dei Nas e quelli del nucleo di ispezione del lavoro hanno trovato due lavoratori a nero. Così i carabinieri hanno multato il proprietario del locale, con una sanzione da 9mila euro. Infine un giovane è stato sanzionato per aver fornito delle generalità false. I carabinieri hanno fermato il ragazzo oltre l’orario consentito.