Portici, iniziativa benefica del barbiere: guadagni per l’operazione salvavita

Portici, domenica taglio gratis nella città vesuviana per un gesto di solidarietà: cosa è stato pensato per aiutare una concittadina

Portici
L’iniziativa solidare del barbiere di Portici (foto Facebook)

Domenica prossima Spettinati di Portici, in via Carlo e Luigi Giordano – vicino la centralissima piazza San Ciro – resterà aperto. Un giorno festivo per una grande e importantissima iniziativa benefica. Il barbiere Luigi Cordato lavorerà gratis per aiutare una famiglia della sua città.

Chi vorrà tagliare i capelli o accorciare la barba lo potrà fare senza dover pagare il servizio, versando una donazione spontanea che sarà consegnata ad un giovane presente nel salone, Alessio. Il ragazzo è figlio di Nunzia, una donna che dovrà sottoporsi a un intervento salvavita e per realizzarlo è necessario sborsare una cospicua cifra economica.

La speranza di Luigi e che questa iniziativa possa diffondersi il più possibile, invitando i colleghi a fare lo stesso. “Quale che sia la somma, non importa. L’importante è donare” ha spiegato su Facebook.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Campania, annunciato il Piano Cinema: pronta a rilanciare il settore in crisi

Portici, com’è nata l’iniziativa del barbiere solidale

Tutto è partito dalla moglie di Luigi, Raffaella Imparato. Sua figlia ha frequentato la stessa scuola del figlio della donna che deve sottoporsi all’operazione. Ha conosciuto la sua storia, ha apprezzato la persona, e così è nata l’idea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, parte il progetto contro la violenza sulle donne: i dettagli

Un gesto di solidarietà che terrà comunque conto del rispetto delle norme anti-Covid. Come avviene per la ordinaria attività, saranno rispettate tutte le prescrizioni e si potrà accedere al salone solo su prenotazione per evitare gli assembramenti. Ed è probabile che ci sarà la fila perché molti vorranno contribuire a compiere un gesto di solidarietà verso chi ha bisogno di sostegno.