Rione Traiano, sequestrati 2 chili di droga: erano nascosti in un cassonetto

Le forze dell’ordine scoprono al Rione Traiano 2 chili di droga nascosti in un cassonetto. Venticinque perquisizioni in seguito all’operazione.

Rione Traiano
Scoperti degli stupefacenti in un cassonetto in Via Catone (Foto via social)

I carabinieri del Nucleo Operativo di Napoli-Bagnoli e del reggimento della Campania hanno scoperto oltre due chili di droga al Rione Traiano. Le forze dell’ordine hanno rinvenuto gli stupefacenti all’interno di un cassonetto a via Catone. Stando a quanto verbalizzato, i militari hanno sequestrato 377 grammi di marijuana, quasi 1 chilo e 800 grammi di hashish e 400 grammi di cocaina.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, documenti falsi per immigrati: 14 misure cautelari

L’operazione dei carabinieri è avvenuta ad ampio raggio, con i militari che hanno deciso di setacciare anche le strade di Fuorigrotta e Bagnoli. Per compiere al meglio l’indagine, i militari hanno svolto il tutto sotto l’occhio attento del VII nucleo elicotteristi di Pontecagnano. Andiamo quindi a vedere tutti i dettagli dell’indagine di carabinieri avvenuti questa mattina.

Rione Traiano, droga nascosta in un cassonetto: l’operazione dei carabinieri

Rione Traiano
Setacciate anche le strade dei quartieri limitrofi (Getty Images)

Ma l’operazione dei Carabinieri del nucleo di Fuorigrotta-Bagnoli non si è limitata solamente alle strade. Infatti dopo aver rinvenuto le dosi di droga, i militari hanno effettuato anche venticinque perquisizioni. Inoltre sempre gli operatori del 112 hanno identificato ben 34 pregiudicati del posto.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Whirpool Napoli, i sindacati in aiuto dei lavoratori: “Non molliamo”

Tra questi due di loro sono stati ritrovati all’esterno della propria abitazione, nonostante gli arresti domiciliari. I due pregiudicati quindi dovranno rispondere al reato di evasione. Un altro cittadino con la recidiva del biennio, invece, è stato trovato a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo. Ovviamente non sono mancate nemmeno le sanzioni riguardanti le misure anti-Covid. Sono tre i cittadini multati per il mancato utilizzo della mascherina.