Meteo, Italia mai così spaccata: maltempo al Nord, piena estate al Sud

Le previsioni meteo per oggi lunedì 26 aprile, nuova settimana con l’Italia spaccata in due. Maltempo al Nord e caldo da piena estate al Sud.

Meteo
Meteo

Lunedì di riaperture in gran parte dell’Italia in zona gialla, ma dal punto di vista meteorologico il Paese non è mai stato così spaccato. Oggi avremo una netta separazione tra il Nord ed il Sud della penisola: maltempo nelle zone settentrionali, caldo estivo nel meridione. Ma vediamo nel dettaglio le previsioni per questa giornata. Da un lato l’Italia potrà beneficiare ancora dell’anticiclone africano che ha aumentato le temperature nel weekend, dall’altro l’afflusso di correnti oceaniche porterà un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche nella zona di alta pressione. L’Italia sarà così divisa in due perché il flusso freddo ed instabile proveniente dall’atlantico mantiene la posizione più vicina alla nostra penisola, senza permettere all’alta pressione sub tropicale di affermarsi come accade invece in estate.

Fin dalle prime ore del giorno il cielo del Nord sarà grigio, ma le prime piogge cadranno soltanto sui settori alpini e prealpini. A seguire, con il passare delle ore, è prevista pioggia anche sui restanti territori settentrionali. La situazione non sarà molto diversa al Centro, quando il cielo diventerà cupo e pronto ai temporali nel pomeriggio, in particolare nelle Marche. In serata toccherà a Toscana ed Umbria. Il Sud resterà all’asciutto, clima mite nonostante qualche nube nel cielo.

LEGGI ANCHE –> Denise Pipitone, la madre Piera ammette: “Conosciamo i colpevoli”

Il meteo di oggi in Campania

meteo
Il Vesuvio dal lungomare di Napoli (Getty Images)

Oggi previsto tempo prevalentemente soleggiato con qualche nuvola in gran parte della Campania: a Napoli, Avellino, Benevento e Caserta. Giornata di sole con un cielo terso a Salerno. Temperature massime in aumento con valori che superano anche i 20°, mosso il mare di Napoli.

LEGGI ANCHE –> Si può restare al ristorante fino alle 22: niente multa per il ritorno a casa

Temperature minime e massime

Aosta 11/13
Torino 11/13
Milano 11/15
Trento 12/16
Bolzano 11/17
Venezia 12/14
Trieste 11/15
Genova 14/17
Bologna 11/17
Firenze 10/22
Ancona 11/18
Perugia 8/20
Roma 7/22
L’Aquila 6/20
Pescara 11/19
Campobasso 6/20
Napoli 10/21
Bari 8/23
Potenza 3/20
Catanzaro 7/21
Palermo 13/23
Cagliari 13/19

LEGGI ANCHE –> Coprifuoco, Speranza: “Misura indispensabile, non si tocca”