Can Yaman avvisato, dovrà fare molta attenzione: cosa è successo

Can Yaman è il nuovo volto di Sandokan ma in diretta streaming, nel corso di una trasmissione, ha ricevuto un giudizio da un noto attore

Can Yaman
Il noto attore Can Yaman (Foto profilo Instagram ufficiale)

Can Yaman è bravo, però la sentenza spetta al pubblico stabilire se sarà un successo. Una stoccata di non poco conto verso l’attore turco nonché compagno di Diletta Leotta (o ex, il gossip discute su questo punto). A dirlo non è stato un critico cinematografico qualsiasi ma Kabir Bedi, l’attore indiano volto storico di Sandokan, il personaggio nato dalla penna di Emilio Salgari.

L’attore 76enne lo ha dichiarato nel corso della trasmissione di Pascal Vicedomini Live from Hollywood. Bedi ha detto di aver visto l’attore turco che vestirà i panni del personaggio che lo ha reso famoso in tutto il mondo. Lo giudica bravo ma come fu per lui spetta al pubblico stabilire se sarà o meno un successo. Nel suo caso fu così tanto che dopo le avventure della Malesia fu chiamato a interpretare l’antagonista di Jemes Bond.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amici 20, le anticipazioni della sesta puntata: chi sarà eliminato

Can Yaman, Kabir Bedi: “Di Sandokan ce n’è uno solo”

Kabir Bedi quando interpretava Sandokan (foto Facebook)

Se Sandokan è ancora oggi ricordato è perché viene associato ovviamente al suo volto. Questa è anche l’idea di Kabir Bedi che a Can Yaman non dà alcun consiglio né muove una critica negativa. Sostiene però che “Sandokan non può essere ricreato” e che per essere ricordato deve avere la stessa immagine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ficarra e Picone, un nuovo lavoro dopo Striscia: l’annuncio ufficiale

Kabir Bedi ha portato il personaggio letterario sulle scene mondiali negli anni Settanta. La serie con Can protagonista non è ancora andata in onda e nel 2021 sono in programma le ripresa. Visto il clamore mediatico dell’attore che è già una star, chissà se il pubblico apprezzerà il “nuovo” Sandokan o resterà legato a quello storico.