WhatsApp, un grande pericolo è in crescita: utenti in apprensione

Spaventa la crescita di un grande pericolo su WhatsApp. Stando ad alcuni sondaggi, l’applicazione è il covo di molti stalker: cosa sta succedendo.

WhatsApp pericolo
Cosa sta succedendo sull’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Spunta un nuovo pericolo su WhatsApp nelle ultime ore, infatti stando al blog ‘Traced‘ l’applicazione sarebbe usatissima dagli stalker. Infatti Traced è un sito specializzato in cyber-sicurezza e teme vivamente che i criminali del web possano usare il tracciamento dello stato per stalkerare una persona. Tracciare uno stato sull’applicazione non solo è semplicissimo, ma è anche raggiungibile da tutti, grazie ad app facilmente reperibili dagli store digitali.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp, tante novità in arrivo: cosa sta succedendo

Stando ad alcune indiscrezioni, Traced afferma che gli stalker del web riuscirebbero a ricevere anche delle notifiche una volta che la persona ‘monitorata‘ passa da online ad offline. Infatti questo è dovuto anche da una mancanza di controlli da parte di WhatsApp, che permette a chiunque di ottenere informazioni circa lo status di un altro account. Basterebbe infatti porre dei limiti allo status per risolvere il problema, ma al momento a Menlo Park sono impegnati su altri piani, andiamo a scoprire quali sono.

WhatsApp, cresce il pericolo: ma l’app è pronta a lanciare una nuova feature

WhatsApp novità
In arrivo altre novità per l’applicazione di messaggistica (via WebSource)

Ma WhatsApp non punta ad incrementare solamente “features” delle concorrenti. Infatti è in corso una sorta di integrazione di tutte le app del Gruppo Facebook. Così dopo aver integrato i ‘direct’, il colosso della messaggistica istantanea è pronta ad accogliere un’altra funzione di Instagram. Su WhatsApp sono pronti ad arrivare i ‘Reels‘, il tool di Instagram per competere contro TikTok, oramai stabile al primo posto tra i social scaricati.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Operatori virtuali, pro e contro nella scelta dei cosiddetti MVNO

I video di breve durata, infatti, sono ritenuti il futuro dell’intrattenimento e WhatsApp è pronta a restare al passo con i tempi. Ad oggi però nulla è confermato con l’indiscrezione che è stata lanciata in anteprima sempre dal portale WABetaInfo. L’indiscrezione, però, stavolta ha diviso l’utenza, tra chi è pronto a cimentarsi in balletti e sketch divertenti e chi invece la trova fuori luogo sull’app di messaggistica. Vedremo quindi se WhatsApp confermerà le voci nel futuro prossimo.