WhatsApp, super aggiornamento in arrivo per iOS: cosa cambia

E’ pronto a sbarcare su WhatsApp un super aggiornamento per iOS. Andiamo a vedere cosa cambia e quali funzioni verranno aggiunte dagli sviluppatori.

WhatsApp aggiornamento cosa cambia
Cosa cambierà a breve sull’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Sbarca su iOS l’aggiornamento di WhatsApp Beta denominato 2.21.60.11. Infatti sull’applicazione di messaggistica per Apple arriveranno in anteprima tutte le nuove funzioni. Ad annunciare la notizia ci ha pensato il portale specializzato WABetaInfo. Secondo il profilo Twitter del portale, già dalla prossima settimana, diverse funzioni sono pronte a sbarcare su iOS. Andiamo a vedere cosa cambia con l’aggiornamento di WhatsApp, che a breve arriverà anche su Android.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Whatsapp down, impossibile inviare messaggi: problemi anche per Instagram

Gli utenti della Apple potranno godere in anteprima mondiale della nuova funzione “2X”. Infatti la funzione servirà per velocizzare i messaggi vocali troppo lunghi, con gli utenti che finalmente non dovranno più temere i logorroici. Inoltre l’applicazione è pronta ad implementare tre diverse velocità per i vocali. La funzione è stata sviluppata in questa settimana, con i developer di Menlo Park pronti a provare il tutto in anteprima. Sul web gli utenti hanno accolto l’aggiornamento con grande entusisamo, ma WhatsApp ha promesso che non sarà l’unico in arrivo.

WhatsApp, l’aggiornamento nel giorno dell’addio a diversi smartphone: cosa è successo

WhatsApp addio Apple
Nuovo addio per l’app di messaggistica più famosa al mondo (via WebSource)

L’aggiornamento in esclusiva di iOS, del servizio WhatsApp Beta, arrivà subito dopo che il colosso della messaggistica istantanea ha detto addio ad alcuni smartphone della Apple. Infatti nella giornata di ieri, da Menlo Park è arrivato l’attesissimo annuncio. A breve il servizio non sarà più disponibile per tutti device iOS 9. Il processore in particolare è utilizzato su iPhone 4s, l’ultimo smartphone della mela morsicata a non supportare la versione iOS 10.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Instagram, si lavora ad una nuova versione per i più piccoli: i dettagli

Chiunque sia in possesso di un iPhone 4s, adesso, dovrà dotarsi almeno di uno smartphone a partire dall’iPhone 5 o 5C. Infatti lo smartphone in questione è stato lanciato nel lontano 2011 e fu il primo ad introdurre l’intelligenza artificiale nota come Siri. Inoltre è uno smarphone dotato solamente di internet 2G o 3G e con il presto passaggio a 5G, capirete che oramai il device è a dir poco obsoleto e non può reggere tutte le novità lancaite da WhatsApp.