Fedez, clamoroso sfogo in diretta: “Assurdo ed inaccettabile”

Il cantante Fedez affida ai social un suo sfogo. Il rapper descrive attraverso il proprio profilo il verificarsi di una situazione assurda ed inaccettabile.

Fedez
Polemica sollevata dal cantante Fedez (Getty Images)

Fedez non ci sta. Come già fatto in passato, il noto cantante si affida ai social per descrivere una situazione paradossale. Oggetto delle critiche è la campagna vaccinale in Lombardia, che per il momento riguarda prevalentemente gli anziani.

Leggi anche->

E proprio un’anziana l’oggetto della diatriba. Non una qualunque, bensì la nonna dell’artista. Che, stando ai messaggi ricevuti e pubblicati nelle sue storie, non avrebbe ancora ricevuto la dose fornita. Un bel grattacapo per la sanità Lombarda.

Fedez, dure parole dell’artista

Le parole usate sono molto critiche. Ancora di più se si pensa che l’anziana signora è prossima a compiere 90 anni. Un’età critica, visto che il coronavirus si è rivelato maggiormente pericoloso proprio per le fasce di età più elevata della popolazione.

Leggi anche-> Greta Scarano, l’ammissione che spiazza tutti: “Mi avevano messo in guardia”

Fedez stenta a credere a quanto successo. Immaginando poi che ci siano tanti altri anziani nella stessa situazione. Cosa che il cantante ritiene assurda ed inaccettabile, visto che le dosi sono in distribuzione e che interessano proprio le categorie di pensionati over 80.

Risposta anche alle critiche dei giornali

Fedez
Polemica anche con i giornalisti (Getty Images)

Da notare anche la risposta ricevuta dall’azienda sanitaria. Questa si scusa per i disagi, dovuti ad un ritardo nella consegna dei vaccini. Nel frattempo assicura che la situazione verrà risolta il prima possibile, con i dovuti adempimenti del caso.

Nel frattempo il rapper risponde anche ad alcuni giornali, colpevoli di aver estrapolato il suo messaggio e averlo strumentalizzato. Quello che l’artista voleva far notare era la situazione di disagio che stanno vivendo molti convocati per il vaccino. Non di certo chiedere una corsia preferenziale o lamentarsi solo per i suoi parenti. Cosa che qualcuno ha usato a pretesto per scriverci su un articolo. Il cantante comunque esprime la sua fiducia, assicurando che si è comunque in buone mani