Juventus, Pirlo rischia l’esonero: pronto il sostituto

Juventus, esonero di Pirlo pista sempre più concreta e si fa già il nome di chi potrebbe prendere il suo posto

Juventus
Getty Images

Sono giorni caldi in casa Juventus dopo l’eliminazione negli ottavi di finale dalla Champions League per mano del Porto, nonostante il pronostico iniziale fosse favorevole. Il tecnico Andrea Pirlo al momento siede su una panchina poco stabile. Al suo nome si affianca la parola esonero e l’eliminazione dalla massima competizione europea è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

È dall’inizio della stagione infatti che l’ex centrocampista campione del mondo non convince i tifosi, né per gioco né per risultati. La Juventus in campionato è attualmente terza, con dieci punti di ritardo dai rivali di sempre dell’Inter capolista. Ma l’obiettivo principale da anni e la Champions che manca dal 1996. Dopo nove scudetti consecutivi è la coppa con le grandi orecchie il vero obiettivo e la mancata vittoria anche quest’anno non è un problema di poco conto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, sfumato il gran colpo per l’estate: va in un altro club

Juventus, esonero Pirlo: in pole Luciano Spalletti

Getty Image

Nelle ultime ore circola in nome di un eventuale sostituto di Pirlo e che magari non sia solo un traghettatore fino all’inizio della prossima stagione: Luciano Spalletti. Allenatore di lungo corso (dopo le giovanili dell’Empoli ha guidato la prima squadra in Serie C nella stagione 1995-1996) nella massima serie tra le varie ha allenato Sampdoria, Udinese, Roma e Inter. L’ultima esperienza proprio con i nerazzurri per due anni, dal 2017 al 2019, ora è svincolato. Per cinque stagioni, dal 2009 al 2014, ha allenato anche all’estero allo Zenit San Pietroburgo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, rivoluzione in estate: due big all’estero

Non è la prima volta che Spalletti viene accostato alla Juventus. Già durante la scorsa estate fu fatto il suo nome in caso di esonero di Sarri. La voce però circolò poco perché la Vecchia signora ingaggiò il giorno dopo Pirlo. Sul tecnico toscano però ci sarebbero vari interessati. Per il dopo Gattuso Aurelio De Laurentiis starebbe pensando a lui per la prossima stagione.