WhatsApp, arriva una funzione da Instagram: la scelta sorprende gli utenti

WhatsApp continua a rinnovarsi ed è pronta a copiare una funzione direttamente da Instagram: andiamo a scoprire la novità che ha sorpreso gli utenti.

WhatsApp funzione Instagram
Un’altra novità in arrivo sull’app di messaggistica più famosa al mondo (via WebSource)

Il team di sviluppatori di WhatsApp è sempre più attivo e alla continua ricerca di novità da inserire sull’applicazione, proprio da questo nasce la nuova funzione copiata da Instagram. Ricordiamo ovviamente che tutto ciò è lecito, visto che entrambe le app fanno parte del gruppo Facebook, con a capo Mark Zuckerberg. Una scelta che cerca di far dimenticare agli utenti i nuovi termini di servizio obbligatori che entreranno in vigore dal 15 maggio.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp, alcuni smartphone non potranno più utilizzare l’app: la lista

Come riporta il portale specializzato WABetaInfo, infatti, stanno per sbarcare su WhatsApp le foto che si autodistruggono, una particolare funzione che abbiamo imparato ad amare con i direct di Instagram. Così prima di inviare un immagine, nell’anteprima troverete anche un piccolo timer in basso a sinistra. Su questo timer potrete decidere la durata della foto all’interno della chat. Andiamo quindi a vedere tuttte le novità lanciate da WABetaInfo.

WhatsApp, arrivano i direct in chat: la funzione presa da Instagram

WhatsApp funzione Instagram
Tutte le novità riguardanti la nuova funzione (via Screenshot)

Nella immagine qui sopra potrete notare l’inserimento della nuova funzione all’interno di WhatsApp. Queste imamgine inviate con i direct non potranno essere esportate o inoltrate dalla chat. La cancellazione sarà automatica una volta che l’utente avrà consumato il tempo per visualizzarle. Al momento si sta studiando come implementare la funzione nella Beta dell’applicazione. Una volta superati tutti i test, sarà introdotta anche sull’app madre.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Iliad, maxi offerta imperdibile: è valida solo per marzo

Quello che è certo però è che la privacy non è assicurata. Infatti anche se il destinatario farà uno screenshot, l’utente che avrà inviato la foto non riceverà alcuna notifica a differenza di quanto accade su Instagram. Con molte probabilità, però, il colosso dell’app di messaggistica sta già lavorando per un blocco in maniera simile a quello delle principali applicazioni per l’home banking.

Questo sarà un ulteriore sforzo che il gruppo Facebook farà per proteggere le conversazione degli utenti. In merito, durante l’ultimo autunno, l’applicazione ha già introdotto la funzione dei messaggi effimeri che scompaiono dopo 7 giorni dalla ricezione. Anche se selezioneremo questo tipo di messaggi, i media saranno eliminati ad una settimana dalla pubblicazione. La grande differenza, però, è che con i direct l’eliminazione sarà istantanea.