Regno Unito, Meghan accusata di bullismo: la risposta della duchessa

In Regno Unito spuntano le accuse di bullismo da parte di Meghan Markle. La risposta della duchessa di Sussex, direttamente dagli Usa, non si fa attendere. 

Regno Unito Meghan
La duchessa Meghan in compagnia del principe Harry (via Getty Images)

Arrivano delle accuse pesanti dal Regno Unito nei confronti di Meghan Markle, la duchessa di Sussex. Infatti proprio la moglie del principe Harry è accusatra di bullismo, come riporta il Times. Sul quotidiano britannico, a giorni dall’intervista da Oprah Winfrey, giungono notizie secondo cui la duchessa di Sussex “bullizzava i dipendenti fino alle lacrime“. Ma la risposta di Meghan non si fa attendere, etichettando la notizia come l’ultimo attacco della stampa.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Nigeria, liberate le studentesse rapite. Il governatore: “Nessun riscatto”

I fatti riportati dal Times, però, si riferiscono a quando la consorte del principe Harry era ancora sul territorio britannico, prima del Megxit. Anche il Telegraph ha riportato la notizia, con un indiscrezione partita direttamente da due membri dello staff della Royal Family. Inoltre le accuse non finiscono qui, con i membri dello staff che hanno affermato: “Più che bullismo sembrava crudeltà emotiva e manipolazione“.

Regno Unito, la risposta di Meghan arriva dal portavoce: “La duchessa è rattristata da quest ultimo attacco”

Regno Unito Meghan
Le parole del portavoce di Meghan e del principe Harry (Getty Images)

La risposta però non è arrivata direttamente da Meghan Markle, ma dal suo portavoce. Infatti stando alle parole del delegato, la duchessa è rattristata dall’ultimo attacco mediatico. In particolare Meghan non si capacita di come si possa accusare qualcuno che è stato a sua volta vittima di bullismo ed è profondamente impegnato a sostenere coloro che hanno subito traumi. Inoltre la duchessa è impegnata a continuare il suo lavoro creando compassione in tutto il mondo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Ue, si pensa ad un “passaporto Covid”: in arrivo la proposta legislativa

Però i Sussex non si sono fermati ad una battaglia legale, infatti hanno deciso di aprire una battaglia legale con il quotidiano. I legali della Markle hanno deciso di inviare una lettera accusando il giornale di essere utilizzato da Buckingham Palace per diffondere false notizie. Il portavoce della Duchessa ha denunciato questa campagna diffamatoria che oramai dura da tempo calcolata e basata su disinformazione fuorviante e dannosa. Al momento, inoltre, da Buckingham Palace ancora deve giungere nessuna risposta ufficiale.