Europa League, Granada-Napoli: highlights, pagelle e tabellino

Europa League, Granada Napoli: highlights, pagelle e tabellino di questa andata dei sedicesimi di finale. Giovedì 25 la partita di ritorno.

Granada Napoli highlights
Granada Napoli (Getty Images)

Il Napoli vola in Spagna in piena emergenza, convocando sei calciatori della Primavera per la sfida di Europa League contro il Granada. Tra infortuni e Covid sono tantissimi gli azzurri assenti per questa trasferta, che costringe mister Gattuso a schierare una formazione obbligata. La squadra ospite sulla carta è superiore e favorita, ma il campo dice altro: in due minuti il Granada va in goal due volte. Prima Yangel Herrera di testa su un cross di Kenedy, poi lo stesso Robert Kenedy su assist di Machis. Venti minuti e doppio svantaggio. Primo tempo con un Napoli pessimo, errori tecnici e mancanza di ritmo nei primi quarantacinque minuti.

LEGGI ANCHE –> Variante rara Covid, Osimhen è il paziente zero in Italia: l’indiscrezione

Nella ripresa la manovra del Napoli migliora e diventa più fluida, ma gli errori tecnici non permettono alla squadra partenopea di lasciare il segno e impensierire più di tanto il portiere avversario. Zielinski gioca tantissimi palloni e coinvolge i compagni, ma non basta per accorciare le distanze. Pur senza brillare, il Napoli ha costruito occasioni con una buona facilità. Il 2-1 sarebbe stato forse il risultato più giusto per quello che si è visto nel secondo tempo. Il triplice fischio arriva e dice altro: Granada-Napoli 2-0. Tra una settimana la partita di ritorno allo stadio Diego Armando Maradona, servirà una prestazione totalmente diversa per guadagnare la qualificazione.

LEGGI ANCHE –> Napoli ad un passo da Hakimi: la rivelazione dell’agente

Europa League, Granada-Napoli: highlights, pagelle e tabellino

Granada Napoli highlights
Granada Napoli (Getty Images)

Granada-Napoli

GRANADA (4-2-3-1): Silva 6; Foulquier 7, Duarte 6,5, Vallejo 6,5 (23′ German 6,5), Neva 6,5 (78′ Victor Diaz 6); Herrera 7, Gonalons 6,5 (78′ Brice 6); Machis 6,5 (70′ Puertas 6), Montoro 6,5, Kenedy 7 (70′ Soro 6); Molina 6. All. Martinez

NAPOLI (4-3-3): Meret 5,5, Di Lorenzo 6, Rrahmani 5, Maksimovic 5, Mario Rui 5; Fabian Ruiz 6, Lobotka 5 (64′ Bakayoko 6), Elmas 5,5; Politano 5 (46′ Zielinski 6), Osimhen 5, Insigne 6. All. Gattuso

MARCATORI: 19′ Herrera, 21′ Kenedy

AMMONITI: 25′ Elmas, 27′ Di Lorenzo, 38′ Foulquier, 77′ Silva, 79′ Insigne, 83′ Zielinski, 86′ Diaz, 90′ Mario Rui, 90′ Brice, 90′ Montoro

>>> GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI GRANADA-NAPOLI IN ANTEPRIMA

Il Napoli non subiva due gol in così poco tempo in una partita di Europa League (132 secondi oggi) dall’aprile 2015, contro il Wolfsburg: in quell’occasione Klose e Perisic segnarono a 111 secondi di distanza. A riferirlo è Opta.