I bastardi di Pizzofalcone 3 in uscita, cosa succede dopo l’esplosione

I bastardi di Pizzofalcone 3 si avvicina sempre di più alla messa in onda su Rai 1: ecco cosa è successo dopo l’esplosione finale della seconda stagione

bastardi di pizzofalcone 3
bastardi di pizzofalcone 3

Il 2021 sarà l’anno del ritorno de I bastardi di Pizzofalcone con la terza stagione. Il palinsesto della Rai continua ad essere ricco delle storie di Maurizio De Giovanni, lo scrittore napoletano che sta ottenendo un enorme successo con le fiction del Commissario Ricciardi e Mina Settembre.

La nuova stagione riprenderà dov’era finita la seconda, dopo lo scoppio della bomba davanti al ristorante di Letizia. Lojacono (Alessandro Gassman) si è salvato così come tutta la sua squadra. Ci sono stati morti e feriti che fanno male quanto l’esplosione.

Le conseguenze emotive sono pesanti e gli uomini del commissariato non sono per nulla tranquilli. Il clima è teso ma anche malinconico. A far male c’è anche la decisione di non far indagare proprio il Commissariato di Pizzofalcone perché coinvolti nel fatto come parte lesa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sanremo 2021, uno dei big è positivo al Covid: cosa accadrà

I Bastardi di Pizzofalcone 3, Lojacono indaga da solo. Il nuovo commissario

iI Bastardi di pizzofalcone 3
Screen YouTube

Secondo alcune indiscrezioni Lojacono non proprio in linea con le regole dettate va avanti lo stesso e di nascosto indaga, provando a capire chi è stato a causare l’esplosione e soprattutto perché.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bezos supera Elon Musk: è l’uomo più ricco del mondo

C’è poi un’altra novità che rende l’ambiente ancora più inquieto: l’arrivo del nuovo commissario Elsa Martini. La donna si porta dietro un passato un po’ oscuro. È stata coinvolta in un processo per l’uccisione di un delinquente. Ne è uscita pulita, dichiarata innocente, ma i dubbi restano. Forse la sua innocenza non è proprio limpida e la i colleghi risentono questa situazione già emotivamente pesante.