Campania, avviata un’indagine sulla variante inglese

La Regione Campania indaga dopo i primi casi di variante inglese sul territorio. I campioni positivi mettono in guardia l’ente.

Covid Campania
Allarme per la variante inglese (Getty Images)

In Campania un positivo su quattro è legato alla variante inglese. Per questo motivo la Regione ha avviato un’indagine sulla sua diffusione, rendendo noti i risultati attraverso un comunicato stampa.

Lo studio, effettuato dall’ Istituto Zooprofilattico, TigemCotugno, ha stabilito che i numeri della variante inglese sono in linea con i dati nazionali, attestandosi ad una quota del 25%.

Proprio questi ultimi datti spingono ad un maggiore controllo dei territori, oltre a conoscere chi ed in che maniera è entrato in contatto con questi positivi. Dall’altro lato, la volontà è quella di spingere sui vaccini che sono una priorità come affermato più volte da Vincenzo De Luca.