Serie A, l’ottimismo di Gravina: “Possibile riapertura parziale degli stadi”

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, resta ottimista sulla riapertura degli stadi. Infatti potrebbero essere riaperti parzialmente nei prossimi mesi.

Gravina riapertura stadi
Le parole del presidente della FIGC sull’apertura parziale degli impianti (Getty Images)

La situazione pandemica in Italia appare stabile, con i nuovi casi di Covid-19 che non superano le 13mila unità. Una situazione che fa pensare al meglio, visto che la campagna vaccinale prosegue nonostante i ritardi delle case farmaceutiche. Con il paese che sta lentamente passando interamente in zona Gialla, si inizia a pensare alle prime riaperture. Infatti oltre a riaprire parzialemnte bar e ristoranti, potrebbero riaprire anche i luoghi di svago.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Genoa-Napoli, il discorso di Gattuso alla squadra

In merito si è espresso proprio il presidente della FIGC, Gabriele Gravina. Il numero uno della Federazione Giuoco Calcio ha infatti appoggiato una riapertura parziale degli stadi. Infatti Gravina ci va con i piedi di piombo, affermando che se non avverrà in Serie A la riapertura dei tornelli, potrebbe avvenire durante l’Europeo. Quest anno la città di Roma ospita quattro partite della competizione  e potrebbe farlo a porte parzialmente aperte. Andiamo quindi a vedere le ultime dichiarazioni di Gravina.

Riapertura Stadi, Gravina: “Incontro con il Cts per parlare dell’Europeo”

Gravina riapertura stadi
L’incontro del Presidente della FIGC con il Comitato Tecnico Scientifico (Getty Images)

Proprio pensando ad una possibile riapertura degli Stadi, Gravina afferma di aver avuto un lungo colloquio con il Cts. In seguito all’incontro è aumentato l’entusiasmo per una possibile riapertura degli stadi durante l’Europeo. La Capitale ospiterà quattro partite, seguendo la formula innovativa della competizione che si svolgerà in più cittù europee.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, un calciatore è positivo al Covid-19

Per Gravina, infatti è stato un vertice positivo, in cui non si auspicano preclusioni nemmeno per i tifosi delle altre nazioni. Durante l’incontro con i giornalisti, il presidente della Federazione ha affermato di star discutendo anche una parziale riapertura in campionato. Gravina ha poi concluso la sua intervista auspicandosi che la pandemia non faccia nessuno scherzo.