Sciopero trasporto a Napoli, lunedì 8 febbraio stop di 4 ore

Sciopero trasporto a Napoli, lunedì 8 febbraio stop di 4 ore per Metro, Bus e Funicolari: i motivi e gli orari

Sciopero trasporti
Foto Twitter Anm Napoli

L’Azienda Napoletana Mobilità (ANM) ha annunciato che le organizzazioni sindacali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL, UGLFNA, USB hanno proclamato uno sciopero di 4 ore lunedì 8 febbraio dalla ore 9 alle 13. I motivi – si legge nel comunicato –  sono il rinnovo del contratto nazionale degli Autoferrotranvieri e “adozione accordi migliorativi di tipo economico e organizzativo”.

Ci saranno comunque delle fasce dove il servizio viene garantito. Le funicolari di Chiaia, la Centrale e Montesanto l’ultima corsa garantita di mattina è delle ore 9.20 mentre la prima corsa dopo lo sciopero è delle ore 13.30. Chiusa invece Mergellina mentre sarà arriva la navetta 621.

Per quanto riguarda la Linea 1 della metropolitana l’ultima corsa mattutina, sia da Piscinola sia da Garibaldi, è alle ore 9.30. Nel pomeriggio da Piscinola ripartirà il primo treno alle 13.10 e da Garibaldi alle 13.50.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, il bollettino di oggi 4 febbraio

Sciopero trasporti, le ultime corse per tram, bus e filobus

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, video choc di una cittadina: “Lavoro e prendo il Reddito”

Ferme per quattro ore anche le linea in superfice, i tram, i bus e gli autobus. Le ultime corse prima dello stop avverranno mezz’ora prima dell’inizio quindi alle 8.30 e riprenderanno mezz’ora dopo, alle 13.30.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Simbolotto, estrazione di giovedì 4 febbraio: i simboli vincenti

Siccome lo sciopero è stato indetto per il rinnovo dei contratti nazionali i mezzi di trasporto non resteranno fermi solo a Napoli ma in tante anche città italiane. In alcuni casi potrebbe variare l’orario ma in linea di massima i servizi riprenderanno tutti dopo le ore 13.