Scuole Campania, ipotesi ritorno in Dad dal 15 febbraio

Scuole Campania, la curva dei contagi nella Regione è in aumento. Ipotesi ritorno didattica a distanza da lunedì 15 febbraio per le superiori.

scuole Campania
Coronavirus e scuola: la situazione in Campania

La curva dei contagi coronavirus in Campania è in aumento. I bollettini degli ultimi giorni hanno rilevato in Regione oltre 1500 positivi al giorno. In aumento anche i sintomatici, ma si evidenziano contagi anche nelle scuole.

Questa settimana le scuole superiori sono tornate in presenza al 50% in Campania, ma l’Unità della Crisi regionale monitorerà i dati attuali per valutare un nuovo ritorno alla didattica in distanza se necessario. Da fonti interne alla Regione – scrive l’Ansa – si apprende che domani ci sarà una riunione per fare il punto della situazione sui contagi. Lo stop alle scuole superiori avverrebbe a partire dal 15 febbraio. L’Unità di Crisi campana analizzerà la curva epidemiologica, in attesa delle decisioni che potrebbero essere prese con una nuova ordinanza da parte del presidente Vincenzo De Luca.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Napoli, già decine di contagi nelle scuole

Scuole Campania, ipotesi ritorno in Dad

Scuole Campania

Il presidente Vincenzo De Luca ha inviato un messaggio a Mario Draghi, incaricato delle consultazioni per formare una nuova maggioranza di Governo: “Facciamo i nostri migliori auguri a Mario Draghi per l’incarico ricevuto dal Presidente Mattarella. La sua chiamata è stata, almeno per me, un atto di liberazione. Ha posto termine a un balletto imbarazzante per un paese serio. Non sarà facile. Ci auguriamo che prevalga il senso di responsabilità nel Parlamento italiano”.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Campania, il bollettino Regione di oggi

De Luca non ha mai risparmiato critiche al Governo Conte-bis, considerato inadatto al ruolo che ricopriva. Grosse divergenze anche sulla gestione della pandemia in Italia, il presidente della Regione Campania non ha mai condiviso la sistemazione dei territori in fasce di rischio colorate.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vincenzo De Luca (@vincenzodeluca)