Castel Volturno, bimbo morto per lesioni: accusato compagno della madre

Castel Volturno, bimbo di due anni morto per lesioni. Accusato il compagno ghanese della madre: l’uomo è stato fermato dalla Procura casertana.

Castel Volturno
(Getty Images)

Castel Volturno, provincia di Caserta. Questa mattina un bambino di appena due anni è stato portato privo di sensi alla clinica Pineta Grande del comune casertano. A condurlo in ospedale è stata la madre del bimbo, una donna di nazionalità liberiana. Purtroppo per il piccolo non c’era più nulla da fare: inutili i tentativi di soccorso, le lesioni riportate lo hanno privato della vita.

LEGGI ANCHE –> Casal Velino, incidente stradale: muore bambino di 4 anni

Castel Volturno, bimbo di due anni morto per lesioni

Castel Volturno
(Getty images)

In seguito all’arrivo della madre in ospedale, i carabinieri hanno fermato un uomo di origine ghanese. Si tratta del compagno della donna, l’accusa è di omicidio. L’ordine di arresto viene dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, conclude l’Ansa.

LEGGI ANCHE –> Vaccini Campania, 50 mila richieste in tre giorni


Negli ultimi anni Castel Volturno è salito alla ribalta giornalistica a causa di alcuni episodi legati alla presenza malavitosa avvenuti in frazioni del territorio comunale. Tra questi il più noto è certamente la cosiddetta strage di San Gennaro, avvenuto nel 2008 nella frazione di Baia Verde e Ischitella in cui morirono sette persone. L’indignazione seguita alla strage ha dato vita ad alcune iniziative, tra le quali il concerto del 5 novembre successivo, dedicato alle vittime; durante questo concerto la cantautrice sudafricana Miriam Makeba accusò un malore che poche ore dopo la condusse alla morte.