Coronavirus Campania, il bollettino del 29 gennaio: 1.175 nuovi casi

Il bollettino coronavirus della Regione Campania di oggi 29 gennaio. I numeri e i dati aggiornati su contagi positivi, morti e guariti.

Coronavirus Campania
La situazione coronavirus in Campania (Screenshot)

Il bollettino di oggi rilasciato dall’Unità di Crisi della Regione: 1.175 positivi, 21 morti, 3.101 guariti e 14.380 tamponi.

I numeri totali dall’inizio del contagio nella Regione Campania: 219.418 positivi, 2.397.782 tamponi; 3.725 morti e 154.051 guariti. Mentre invece su 656 posti letto di terapia intensiva disponibili, ben 95 sono occupati. Invece i posti in degenza occupati sono 1.425 su 1.365 disponibili.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino AstraZeneca, la Commissione Ue pubblica il contratto: il testo

Coronavirus Campania, l’ira di De Luca sulle vaccinazioni: “Si rischia di finire nel 2022”

 

Coronavirus Campania
Il bollettino regionale in Campania (Screenshot)

Come sempre non è mancata la solita diretta del venerdì di Vincenzo De Luca. Il governatore campano, infatti, ha espresso la sua ira ed indignazione sui vaccini. Con un piglio realista, De Luca ha ricordato di diffidare dalle parole di chi prevede un’immunità di gregge già dall’estate del 2021. Infatti se si continua di questo passo, stando al governatore si rischia di finire a 2022 inoltrato.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccini, tanti i furbetti in Lombardia: Fondazione Gimbe: “Sono il 50%”

Con queste dosi di vaccino, un sicuro De Luca afferma che la Campania non concluderà le somministrazioni prima dell’anno nuovo. La situazione è quindi di totale precarietà, con la regione ed il resto del paese che non ha alcuna certezza sul numero di dosi che devono arrivare. Inoltre per il governatore ci sono picchi preoccupanti, con la Regione che potrebbe tornare ben presto in zona Rossa e con una nuova chiusura totale.