Incidente ad Avellino, muore sorella corteggiatrice Uomini e Donne

Incidente ad Avellino, lutto per Annabella Prisco, la corteggiatrice di Uomini e Donne. La vittima è la sorella Debora

Incidente Avellino
Foto Instagram

C’è purtroppo una vittima nell’incidente avvenuto ieri sera ad Avellino. Si tratta di Debora Prisco, di diciassette anni, sorella di Annabella, volto noto della televisione per aver partecipato come corteggiatrice al programma di Maria De Filippi Uomini e Donne.

Il tragico fatto è avvenuto nel quartiere San Tommaso, in via Due Principati. Le cause sono ancora da accertare mentre è chiara la dinamica. La vittima è stata sbalzata dall’abitacolo della Smart. Alla guida c’era la sorella. L’impatto è stato fortissimo e purtroppo non c’è stato nulla da fare per i soccorsi del 118 arrivati subito sul posto. La ragazza è morta sul colpo.

Oltre al 118 sul posto sono giunti anche le forze dell’ordine e la polizia municipale oltre al magistrato di turno. Il lavoro degli inquirenti tende a far luce sui motivi che hanno causato il sinistro e il decesso della giovane sul cui corpo è stata disposta l’autopsia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gianni De Luca trovato morto, ipotesi suicidio per l’ex Cgil

Incidente ad Avellino, come sta Annabella Prisco

Incidente Avellino
Annabella Prisco a destra con la sorella Debora

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morto Iron, giovane rapper coreano: trovato in casa senza vita

Anche Annabella che era alla guida è stata ricoverato in ospedale. La ragazza è rimasta ferita ma non è in pericolo di vita ed è ancora sotto choc. Secondo le prime ricostruzioni riportate da Il Messaggero, la Smart si sarebbe scontrata con un’altra vettura, una 500 L in sosta