Napoli, incidente frontale tra uno scooter e un bus: un morto

Napoli, grave incidente ieri a Quarto dove ha perso la vita un centauro in corso Italia. Le cause forse in un sorpasso

napoli droga
Getty Images

Ieri sera nel Napoletano c’è stato un incidente stradale che ha purtroppo causato una vittima. Nella tarda serata di ieri a Quarto un cittadino straniero a bordo di un ciclomotore è morto scontrandosi frontalmente con un bus che viaggiava sulla corsia opposta, in corso Italia.

Secondo le ricostruzioni delle forze dell’ordine il tragico sinistro sarebbe stato causato da un sorpasso avventato da parte dell’uomo alla guida dello scooter. L’impatto è stato molto violento tanto che quando sul posto sono giunti i soccorsi i sanitari hanno solo potuto costatare il decesso. Le indagini sono affidate ai carabinieri della sezione automobile di Pozzuoli e della tenenza locale.

Napoli, incidente a Quarto: chi è la vittima

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoto in Antartide di magnitudo 6,9, evacuata base militare cilena

Il bus coinvolto è della Ctp e l’autista è sotto shock. La vittima è un cittadino extracomunitario di 43 anni. Quando la notizia è circolata sul social tanti sono stati i commenti dei cittadini, sia i cordoglio sia di critiche.

Molti hanno infatti evidenziato che in corso Italia purtroppo non è la prima volta che si sono verificati incidenti di questo tipo. Sotto accusa la mancanza di dissuasori di velocità che hanno causato tanti sinistri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid Campania, oggi nuova ordinanza: si spera zona arancione

Solo qualche giorno fa Quarto era stata investita da un altro lutto. Venerdì pomeriggio la città flegrea ha pianto la scomparsa di Bruno Barone, volontario della protezione civile.

Una triste notizia per Quarto.
Nel pomeriggio di ieri ci ha lasciati Bruno Barone, volontario del Gruppo di Protezione…

Pubblicato da Antonio Sabino – Sindaco per Quarto su Venerdì 22 gennaio 2021