Vaccino Coronavirus, in Campania dosi somministrate anche ai medici in pensione: la nota

La Regione Campania, attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale. ha reso noto delle novità sul vaccino anti Coronavirus.

Vaccino Coronavirus Campania
L’incontro in Regione con l’ordine dei medici (Regione Campania)

In Regione Campania, nella giornata di ieri, c’è stato “un incontro tra il Direttore generale tutela della salute regionale, i tre direttori generali delle ASL della Città metropolitana di Napoli, il Presidente dell’Ordine dei medici di Napoli Silvestro Scotti e il Presidente delle Professioni sanitarie di Napoli, Franco Ascolese”. Una riunione che ha portato ad una decisione importante sulla somministrazione dei vaccini.

Al momento, la Campania si trova al primo posto in Italia per dosi somministrate. Già dalla giornata di ieri, infatti, la scorta dei vaccini arrivata in Regione era terminata. Non è mancata, inoltre, la polemica del presidente De Luca con il Governo per la ripartizione delle dosi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Meteo, una giornata stabile in Italia: rischio temporali nell’estremo Sud

Vaccino Coronavirus, in Campania si somministreranno dosi anche ai medici in pensione nella prima fase

bollettino coronavirus Campania
La situazione coronavirus in Campania (via Screenshot)

Sul sito della Regione Campania si legge che “tutti gli iscritti all’Ordine dei Medici ancorché in pensione, rientreranno tra coloro ai quali è possibile somministrare il vaccino nelle prime fasi del programma”.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus Campania, sanità promossa a pieni voti: meglio di Francia e Germania

Nella nota, inoltre, si fa riferimento al fatto che “gli Ordini invieranno l’elenco degli iscritti alle ASL competenti, e queste provvederanno a convocare gli stessi seguendo la cronologia di iscrizione”. Nella parte finale del comunicato si assicura che il tutto avverrà “nel rispetto delle dosi disponibili secondo le forniture, e nel rispetto della necessità di assicurare la seconda dose, e la somministrazione a tutte le altre categorie previste nella prima fase”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vincenzo De Luca (@vincenzodeluca)