Morto Adriano Urso, il pianista stroncato da un infarto

A soli 40 anni è morto il pianista Adriano Urso a causa di un infarto improvviso: era il fratello del re dello swing, Emanuele

Adriano urso
Adriano urso

A soli 40 anni si è spento il pianista romano, Adriano Urso, a causa di un infarto che lo ha stroncato. E’ in sella alla sua auto nella serata di ieri, quando la vettura si ferma e non riesce a ripartire. Insieme ad un passante venuto in soccorso, è riuscito a rimetterla in moto ma la fatica procuratasi gli è stata fatale. L’uomo ha infatti accusato un malore che gli è stato fatale, niente hanno potuto i soccorsi. Era il fratello del re dello swing, Emanuele Urso.

LEGGI ANCHE—> Usa, Melania Trump condanna l’attacco al Congresso: “Inaccettabile”

Morto Adriano Urso: il cordoglio dell’Italian Swing Dance Society

LEGGI ANCHE—> Vaccino Napoli, 41 inflitrati nella fila: presente anche un noto avvocato

L’ASD romana, Italian Swing Dance Society, l’ha salutato con un messaggio di cordoglio sul profilo Facebook: “Un fulmine a ciel sereno la triste notizia della scomparsa del Maestro Adriano Urso 🏴

Il mondo del Jazz perde un indiscusso cultore e artista! Ci stringiamo alla famiglia e agli amici ricordando la sua piacevole e simpatica presenza sia allo Swing on the Beach – The italian “Swing Craze” Festival che allo Swing Craze Club nel 2019. Chissà che cosa avverrà al momento dell’incontro con il suo beneamato Teddy Wilson…Riposa In Pace 😔”.

Un fulmine a ciel sereno la triste notizia della scomparsa del Maestro Adriano Urso 🏴
Il mondo del Jazz perde un…

Pubblicato da Italian Swing Dance Society su Lunedì 11 gennaio 2021