Calciomercato Napoli, addio a Milik a gennaio: resta in Serie A

Calciomercato Napoli | Arkadiusz Milik lascerà sicuramente gli azzurri nella finestra di mercato invernale, ma resterà in Serie A: i dettagli

calciomercato Napoli
Arek Milik (Getty Images)

Milik andrà in scadenza a giugno, ma il Napoli ed il calciatore sarebbero pronti a separarsi anche a gennaio. Il club ci guadagnerebbe qualcosa in termini di soldi, mentre il calciatore troverebbe la continuità in campo per sperare di essere convocato all’Europeo. Secondo quanto riferito da Tuttosport, ad essere tornata alla carica sarebbe stata la Juventus.

L’ostacolo resta la richiesta di De Laurentiis da 15 milioni di euro, con la volontà di non arretrare di un passo. A dimostrazione di ciò, le proposte rifiutate di Marsiglia ed Atletico da 10 milioni. Fino alla fine, però, la Juve farà un tentativo. In caso contrario se lo assicurerà per giugno ed in tal senso, con il calciatore c’è già un’intesa.

LEGGI ANCHE—> Calciomercato Napoli, cessione a centrocampo: resta in Serie A

Calciomercato Napoli, i possibili movimenti di gennaio

Calciomercato Napoli
Il presidente azzurro blocca l’acquisto (Getty Images)

Il Napoli, a dispetto di quanto si può pensare, potrebbe dare vita a diversi movimenti di mercato a gennaio. Prima in termini di uscite e conseguentemente in entrata. Qualora si riuscisse a cedere almeno due tra Malcuit, cercato dalla Fiorentina, Hysaj e Ghoulam, ci si fionderebbe su un nuovo profilo per la fascia di difesa a sinistra. A centrocampo, invece, si tenta di cedere Lobotka che piace al Torino e di mandare in prestito Elmas. Nella stessa posizione, per giugno, si vuole chiudere con il Verona per Zaccagni.

LEGGI ANCHE—> Lega calcio, è caos sul voto online: la Salernitana perde il ricorso

In attacco, per ora, il Napoli non sembra aver necessità di chiudere acquisti ma solo cessioni. Milik e Llorente sono due esuberi che andranno via, se non a gennaio, sicuramente a giugno. Potrebbe tornare dal prestito Ounas, attualmente al Cagliari, per poi essere dirottato nuovamente altrove.