Covid Germania, nuova proroga lockdown: durerà fino al 31 gennaio

L’andamento della pandemia da Covid-19 preoccupa la Germania. Così il paese ha deciso di prorogare il lockdown fino al 31 gennaio. 

Covid Germania
La decisione della cancelliera  tedesca Angela Merkel (Getty Images)

La Germania è pronta a combattere contro la pandemia da Covid-19 non solo con l’inizio dei vaccini, ma anche con nuove misure restrittive. Il paese tedesco, infatti è in lockdown da prima di Natale e sembrebbe pronto a prolungare nuovamente le misure restrittive per far scendere ulteriormente i contagi. La decisione arriva seguendo la linea degli altri paese.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino AstraZeneca, prime dosi in Gb: altra arma contro il Covid

La linea comune in Europa, infatti, è quella di cercare di diminuire quanto e più possibile i contagi per poi accellerare le vaccinazioni. Così il governo tedesco ha deciso di prolungare il lockdown almeno fino al 31 gennaio. Andiamo quindi a vedere la decisione di Angela Merkel, che in comune accordo con le Land del paese ha deciso di prolungare la massima misura di sicurezza.

Covid Germania, ancora lockdown: la decisione del Governo tedesco

Covid Germania
Continuano le restrizioni nel paese tedesco (Getty Images)

Questa mattina il Governo centrale tedesco, insieme ai 16 stati federali, ha concordato di estendere il lockdown almeno fino al 31 gennaio. Il tutto per frenare la crescita dei contagi nel paese e procedere in maniera più sicura alla campagna di vaccinazione. A riportarlo ci ha pensato la Bild, senza però citare alcuna fonte. Infatti non è stato scritto di nessun incontro tra la cancelliera Angela Merkel e i capi dei governi dei Lander per discutere i nuovi provvedimenti.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid-19 negli Usa, oltre 200mila contagiati e 1349 morti nelle ultime 24 ore

La Germania infatti è in lockdown dallo scorso 16 dicembre. L’annuncio arrivò con un Angela Merkel quasi in lacrime. Infatti la cancelliera, in diretta televisiva, ha pregato il popolo tedesco a rispettare le restrizioni. Restano quindi chiusi bar, ristoranti, scuole e la maggior parte delle attività commerciali, con la serrata iniziale che doveva concludersi il prossimo 10 genniao.